Perugia, calciomercato: cantiere aperto a Cascia, ma il tempo stringe. Intanto è ufficiale Burrai

Dopo Buonaiuto e Falasco sta per partire Gyomber: dalla Salernitana può arrivare l'esterno Orlando. E mentre Caserta accoglie il nuovo regista, per la difesa si punta Negro. Sirene dall'estero per Iemmello e Falcinelli

È ancora un cantiere aperto il Perugia da ieri in ritiro a Cascia, dove il nuovo tecnico Fabio Caserta ha a disposizione al momento un gruppo di 23 calciatori infarcito di baby e completato da diversi elementi il cui destino in biancorosso sembra ancora in bilico. Complice la retrocessione in Serie C arrivata alla vigilia di Ferragosto e il falso allarme coronavirus (errore di laboratorio nella prima tornata di tamponi e partenza slittata), il Grifo sembra in ritardo sulla tabella di marcia se si pensa che, proprio nel giorno in cui ha raggiunto la Valnerina, il Bari ripartiva dopo 12 giorni di allenamenti in Valnerina.

E anche se l'inizio del campionato fissato per il 27 settembre rischia di slittare (con la gara Picerno-Bitonto del campionato 2018-19 di Serie D sottoposta al giudizio della Giustizia Sportiva e l'Aic che protesta contro le rose a 22 calciatori), il 30 settembre c'è comunque la sfida contro l'Ascoli nel secondo turno di Coppa Italia. Il tempo stringe quindi e il direttore sportivo Marco Giannitti è pronto a chiudere i primi colpi in entrata.

Ceduto Buonaiuto alla Cremonese, il primo colpo ufficiale è il regista Salvatore Burrai (33 anni) , arrivato dal Pordenone che ha preso Falasco. La Salernitana intanto ha trovato l'accordo per Gyomber e potrebbe inserire nell'affare come parziale contropartita il cartellino dell'esterno Francesco Orlando (23), che l'anno scorso era in prestito alla Samb in C (25 presenze totali tra campionato, playoff e Coppa Italia con 2 gol e un assist). Nel suo ruolo piace anche Salvatore Elia (21), di proprietà dell'Atalanta e negli ultimi due anni alla Juve Stabia con Caserta.

VIDEO Grifo, il nuovo tecnico Caserta: "Voglio le maglie sudate"

Per sostituire Gyomber invece, come rivelato da 'Sportitalia' e confermato dai quotidiani umbri, il diesse biancorosso ha puntato Stefano Negro (25) che è tornato al Monza dopo aver giocato in prestito alla Viterbese nella seconda parte di stagione (in tutto l'anno 10 presenze totali tra campionato e Coppa, con un gol segnato). Resta poi in piedi la trattativa con la Reggina per un possibile scambio tra il terzino Di Chiara e il centrocampista greco Dimitrios Sounas (26), mentre secondo il portale 'TuttoC.com' il 18enne portiere croato Mihovil Franetovic firmerà nelle prossime ore con il Grifo dopo essersi liberato dall'Hajduk Spalato.

Tra i grifoni più corteggiati da squadre di Serie B intanto c'è Mazzocchi, con il Venezia in forte pressing e Brescia e Frosinone interessate. All'estero potrebbero infine traslocare i due centravanti della passata stagione: il perugino Falcinelli, che pareva destinato alla Reggina, è nel mirino della Stella Rossa di Belgrado mentre sirene dallle Canarie suonano per Iemmello, rientrato al Benevento, sulle cui tracce c'è il Las Palmas (seconda divisione).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 9 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'11 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 gennaio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento