Perugia, due in meno per Cosmi: Rodin addio, lungo stop per Gyomber

Ufficiale la cessione a titolo definitivo del 24enne difensore croato, che torna in patria e passa al Varazdin. Lesione distrattiva del legamento crociato posteriore del ginocchio destro invece per lo slovacco, uscito in barella a Frosinone: starà fuori due mesi

Due grifoni in meno nella rosa extra-large che Serse Cosmi ha 'ereditato' dal mercato di gennaio. Ma se una delle uscite era nei programmi del Perugia, riuscita a cedere il difensore Matias Rodin al Varazdin nell'ultimo giorno utile per i trasferimenti in Croazia, l'altra è una tegola pesante per il tecnico di Ponte San Giovanni. Già alle prese con diversi problemi dopo le due sconfitte consecutive incassate con lo Spezia al 'Curi' e con il Frosinone allo 'Stirpe', l'allenatore biancorosso perde ora uno dei punti fermi della squadra.

Perugia, Goretti racconta il calciomercato ed esalta Cosmi: "Con lui un futuro ricco di successi"

GYOMBER, CROCIATO KO - Grave (come del resto si temeva) è infatti l'infortunio del difensore Gyomber, uscito con le lacrime in barella proprio nella ripresa dell'ultimo match giocato dal Grifo in terra ciociara. "A seguito degli esami strumentali eseguiti presso la Liotti Diagnostica di Taverne di Corciano - si legge in una nota ufficiale del Perugia - e in seguito a valutazione specialistica ortopedica, Norbert Gyomber ha riportato una lesione distrattiva del legamento crociato posteriore del ginocchio destro. Pertanto verrà eseguito un protocollo specifico rieducativo e riabilitativo di natura conservativa. I tempi di recupero previsti sono nell’arco di circa 45 giorni". Scongiurata l'operazione dunque, ma almeno due mesi senza lo slovacco per Serse Cosmi.

Gaucci Day, Perugia non dimentica. Il figlio Riccardo: "Ho la pelle d'oca"

RODIN ADDIO - "A.C. Perugia Calcio comunica di aver ceduto a titolo definitivo i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Matej Rodin alla società N.K. Varaždin". Questa è invece la nota ufficiale con il Perugia ha comunicato la cessione del 24enne difensore croato, arrivato in estate per 220mila euro (fonte 'transfermarkt.it') dai bosniaci dello Zeljeznicar di Sarajevo e tornato in patria a titolo definitivo (non comunicate dal club le cifre dell'operazione). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Occhio allo smishing, la nuova truffa svuota conto corrente: basta rispondere ad un sms

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento