Convegno Marcia su Roma, Marini e Lignani: è scontro sulle celebrazioni

L'esponente della Pdl: "Un momento importante della storia Patria". La Presidente Marini si dissocia: "Evento in odore di apologia del fascismo"

Il convegno celebrativo sulla Marcia su Roma - 90 anni dopo - si farà. Nessun passo indietro degli organizzatori nonostante gli annunciati sit-in di protesta (Cgil, Anpi, Giovani Comunisti e forze progressiste), le scomuniche democratiche e il rischio di disordini pubblici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Salvo decisioni in questi pochi giorni che ci dividono dalla due giorni sulla Marcia su Roma - partita proprio dall'Hotel Brufani dove avverranno i dibattiti e le analisi storiche - tutto il programma sarà rispettato. Compresa la visita - sabato 27 ottobre - alle tombe dei camerati e gerarchi defunti.

Intanto è arrivata anche la prima presa di posizione a favore dell'evento: porta la firma del consigliere regionale e vice-presidente del Pdl provinciale, Andrea Lignani Marchesani. “La Marcia su Roma, di cui quest’anno ricorre il 90° anniversario (e per di più partita, come noto, da Perugia), è stata un momento importante della storia patria e non la si può certo mettere 'tra parentesi', così come non si può certo negare l’ampio consenso avuto dal fascismo nell’Italia degli anni ‘20-’30 dello scorso secolo: questo il tema di un convegno che a giorni si terrà a Perugia".
 
Lignani critica l'eccessivo allarmismo della sinistra: "Vietare la manifestazione sarebbe un vero e proprio vulnus democratico che creerebbe inoltre un pericoloso precedente, visto che darebbe soddisfazione a chi crea tensione sociale e darebbe a costoro la potestà di concedere o meno, a loro piacimento, vere e proprie patenti di democrazia".
 
Il presidente della Giunta regionale Catiuscia Marini non ha gradito la presa di posizione dell'esponente del Consiglio ed è intervenuta ribadendo la sua contrarietà ad un evento che andrebbe contro la storia e il sacrificio di molti umbri per la libertà. "Mi risulta non essere stato ancora sospeso il reato di apologia del fascismo, di cui l’evento annunciato a Perugia, con pubblici manifesti, sembra avere tutte le caratteristiche.
 
L’Umbria che ci piace invece ricordare e celebrare è quella terra civile e democratica che ha contribuito alla liberazione dal fascismo; l’Umbria degli intellettuali antifascisti; l’Umbria dei 40 martiri di Gubbio; dei contadini e degli operari che diedero un contributo silenzioso alla resistenza civile, alle forze anglo-americane ed alle formazioni partigiane; l’Umbria dei frati del Sacro Convento di Assisi o di Padre Aldo Brunacci che a rischio della loro vita nascosero gli oppositori al nazifascismo e gli ebrei, salvandoli dal folle sterminio di massa; o ancora l’Umbria delle città bombardate e distrutte. Sono certa che le autorità competenti preposte alla vigilanza dell’ordine e della sicurezza pubblica esamineranno con la dovuta attenzione la legittimità di un tale evento".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Superenalotto, pensionato rigioca la schedina ma c'è una sorpresa: "Hai vinto 71mila euro"

  • Coronavirus: 4 positivi a Passignano sul Trasimeno, il sindaco blocca eventi, feste e cerimonie

  • Tragedia in Grecia: a Solomeo l'ultimo saluto a Carlotta Martellini, fiore appassito troppo in fretta

  • Tragedia di Mykonos, Carlotta e la sua risata: il ricordo delle amiche. Il professore ai genitori: "Avete solo cercato la felicità di vostra figlia"

  • Scooter parcheggiato davanti alla porta di casa per una notte intera: "Complimenti, il centro è tutto tuo"

  • "A Norcia 53 immigrati positivi al Covid19": la bomba sganciata in prima serata. Poi la dura smentita

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento