Verso il voto in Umbria - "Cambiamo!", la formazione di Toti, sceglie Donatella Tesei per Palazzo Donini

L'obiettivo è di dare un contributo di idee e di consenso allo sforzo di costruire in regione un diverso modello di politica e di sviluppo

Cambiamo! è pronta per la campagna elettorale in Umbria e ha scelto di appoggiare "nello sforzo di dare un futuro alla regione la candidata Donatella Tesei, espressione della Lega e delle forze tradizionalmente appartenenti al centrodestra". 

Pietro Laffranco alla guida in Umbria del nuovo movimento politico “Cambiamo!”

In una nota si ricorda che il "movimento ha dato mandato a Pietro Laffranco di coordinare i lavori per riunire in una lista a sostegno della candidata le migliori personalità e liste civiche locali che si riconoscono nel nostro movimento. Il nostro obiettivo, senza nulla chiedere agli amici che sostengono i nostri stessi obiettivi di rinascita della regione, è di dare il nostro contributo di idee e di consenso allo sforzo di costruire in regione un diverso modello di politica e di sviluppo". 

Verso le Regionali, deciso candidato e schema degli alleati: veti, civici e lista del presidente

Dopo la costituzione a Roma del "Governo giallo-rosso che ha sfilato agli italiani il diritto di esprimersi nelle urne, dunque l’appuntamento umbro riveste una particolare importanza non solo per i cittadini di quelle terre - prosegue la nota - In quella regione per la prima volta abbiamo il dovere di mostrare al Paese l’alternativa possibile ad una maggioranza che si è impossessata del Parlamento senza avere il consenso. Dobbiamo dimostrare a tutti che esiste un centrodestra nuovo, pieno di idee e proposte, libero e aperto".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da qui il rifiuto di "ogni veto o distinguo egoistico, ancora una volta votato al restringimento dei confini della coalizione per salvare qualche immeritata poltrona, sarebbe particolarmente nocivo all’idea stessa di futuro che vogliamo costruire".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I migliori ristoranti di Perugia, la classifica dei primi dieci

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Umbria, follia al supermercato: gira senza mascherina e prende a testate l'uomo che gli chiede di indossarla

  • Umbria, incidente lungo la E45: muore motociclista, strada chiusa al traffico

  • Un'azienda perugina protagonista al matrimonio vip di Elettra Lamborghini sul Lago di Como

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento