Perugia, tribuna del Curi da dedicare a Luciano Gaucci: il Comune verso il sì, si studia l'iter

La III Commissione Consiliare Permanente Urbanistica ha trattato l'ordine del giorno presentato da un consigliere della maggioranza, perplessità dall'opposizione per le disavventure giudiziarie dell'ex patron del Grifo

A meno di un mese dalla scomparsa di Luciano Gaucci, morto a Santo Domingo l'1 febbraio scorso, si continua a discutere a Perugia sull'opportunità di intitolare allo storico ex patron del Grifo almeno un settore dello stadio 'Renato Curi'. Un'idea lanciata nei giorni successivi alla triste notizia da Clara Pastorelli, assessore comunale allo Sport, che aveva però suscitato reazini contrastanti tra i tifosi e i cittadini del capoluogo umbro. Da una parte c'è infatti chi ritiene giusto riconoscere i meriti di un dirigente che portò la squadra di calcio biancorossa dalla Serie C alla Serie A e a brillare anche in Europa, con il trionfo nella Coppa Intertoto e la partecipazione alla Coppa Uefa (storico l'esodo di tifosi peruginiin Olanda per la sfida contro il Psv di Eindhoven); dall'altra quelli che ritengono inappropriato celebrare un personaggio che nel 2005 portò la società al fallimento e si ritirò nella repubblica caraibica in seguito alle vicende giudiziarie legate proprio al fallimento del club biancorosso (fu rinviato a giudizio insieme ai figli e poi patteggiò una pena di tre anni di pena, poi indultata, per bancarotta fraudolenta e reati fiscali).

Gaucci Day, Perugia non dimentica. Il figlio Riccardo: "Ho la pelle d'oca"

LA PROPOSTA - La vicenda continua a far discutere ed è stata oggi (27 febbraio) affrontata anche dalla III Commissione Consiliare Permanente Urbanistica del Comune di Perugia, che ha trattato l’ordine del giorno presentato da un consigliere di maggioranza “Ricordo Luciano Gaucci - intitolazione di una strada, piazza o settore dello Stadio Renato Curi”. Nell’atto si ricordano tutti i meriti sportivi di Gaucci, capace nei suoi 14 anni di gestione (dal 1991 al 2005) di riportare il “calcio che conta” in città, ma anche il lustro dato a Perugia in Italia e nel mondo con operazioni come quella in cui portà in Umbria la stella giapponese Hidetoshi Nakata. In ragione di ciò, pertanto, l’istante ha proposto nel dispositivo di impegnare l’amministrazione ad "individuare al più presto - come si legge nell'atto - una strada o una piazza nel nostro Comune (preferibilmente nell’area di Pian di Massiano), ovvero un settore dello stadio Curi che possa essere intitolata/o alla memoria di Luciano Gaucci, e comunque a porre in essere ogni attività volta a ricordare la figura dell’ex presidente". 

VIDEO Gaucci Day, Pastorelli rilancia: "Gaucci vanto per Perugia, va ricordato"

L'ITER DA SEGUIRE - Gli uffici comunali intanto su questa proposta hanno "trasmesso una relazione per ricordare l’iter che deve essere seguito per procedere all’intitolazione di un’area cittadina ad un personaggio scomparso". Nello specifico è "dovuto un parere da parte della Commissione toponomastica con successiva decisione finale a cura della Giunta. Spetta infine alla Prefettura concedere il provvedimento autorizzatorio finale previo parere della deputazione di storia patria. Si rileva che, nei casi di intitolazione a persone scomparse da meno di 10 anni (come nel caso di specie) è necessaria specifica deroga da parte della Prefettura. A margine dell’illustrazione, anche alla luce della relazione inviata dagli uffici, il consigliere istante ha deciso di emendare il suo stesso atto, evidenziando che sarebbe opportuno intitolare a Gaucci un settore dello stadio (come accaduto per Spartaco Ghini) segnatamente la Tribuna Ovest; ciò dovrebbe consentire di semplificare l’iter". La maggioranza ha accolto con favore la proposta di intitolare a Gaucci un settore dello stadio tenuto conto degli evidenti meriti sportivi avuti dall’ex presidente del Perugia Calcio al netto delle vicende giudiziarie personali. Trattandosi di intitolare un settore dello stadio a Gaucci, gli intervenuti hanno comunque "chiesto di audire in Commissione un rappresentante del Perugia Calcio per conoscere l’opinione della società sportiva in merito".

Perugia, le lacrime di Cosmi in tv per Gaucci: "Ho il cuore spezzato"

PERPLESSITÀ NELL'OPPOSIZIONE - Dai banchi dell’opposizione è stata espressa qualche perplessità sia nel merito che nella procedura seguita. Sotto il primo profilo, pur riconoscendo a Gaucci importanti meriti sportivi, è stato tuttavia "segnalato come questo personaggio abbia profondamente diviso l’opinione pubblica dal punto di vista etico e morale, in ragione della vicende giudiziarie (anche in ambito sportivo) che l’hanno riguardato". Allo stesso modo l’opposizione ha manifestato "dubbi sull’iter seguito, ritenendo preferibile che la proposta venga immediatamente trasmessa alla Commissione toponomastica, sede deputata per questi dibattiti". In replica il consigliere istante ha "preso atto delle perplessità espresse dall’opposizione sul merito della proposta, evidenziando che, tuttavia, i meriti sportivi di Gaucci devono comunque essere considerati prevalenti rispetto alle cosiddette 'pecche'. D’altronde stessa situazione alcuni anni fa si è presentata in merito alla figura di Spartaco Ghini, a cui giustamente si è poi deciso di intitolare la curva nord dello stadio Curi per i meriti sportivi facendoli prevalere sulle problematiche giudiziarie. All’esito del dibattito la Commissione ha deciso di invitare un rappresentante del Perugia Calcio per confrontarsi sulla proposta in discussione.

Materazzi: "Grazie Gaucci, dopo di te il nulla a Perugia"


 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Massacra la madre a furia di pugni e calci, cerca di bruciarla viva e poi scappa: catturato

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento