Sport

Perugia, gli ultras della Curva Nord nel ritiro di Cascia: "Faccia a faccia con la squadra"

I gruppi biancorossi: "Fondamentale guardare negli occhi chi si sta giocando il nostro futuro. Ai calciatori abbiamo chiesto che rispettino la piazza, i tifosi e il Grifo che portano sul petto, comportandosi da uomini e da professionisti"

Nel giorno in cui il Perugia ha conosciuto quale sarà la sua avversaria nei playout di Serie B (confermato il Pescara dopo che il ricorso del Trapani contro il -2 è stato respinto dal Collegio di garanzia del Coni - qui le date e il calendario), la squadra di Massimo Oddo ha ricevuto nel ritiro di Cascia la visita degli ultras biancorossi. Una delegazione della Nord, come annunciano gli stessi gruppi attraverso una nota, ha infatti avuto un colloquio con i grifoni che contro gli abruzzesi si giocheranno la salvezza.

"A pochi giorni da due partite decisive per la stagione -. si legge nel comunicato - siamo andati a Cascia per parlare faccia a faccia con la squadra. Fondamentale guardare negli occhi chi si sta giocando il NOSTRO futuro e rimarcare i pochi concetti già espressi con il comunicato. Abbiamo chiesto rispetto per questa piazza e per la sua gente. Impegno, visto che le sorti del NOSTRO Perugia adesso dipendono solo da loro. Esigiamo che si comportino da uomini e da professionisti, che onorino il Grifo che portano sul petto, per tutti i suoi tifosi e per la loro stessa dignità di calciatori, se ne hanno. Un ultimo incontro tra gli Ultras della Nord e questa squadra; deciso, duro, diretto... ma ancora civile!".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, gli ultras della Curva Nord nel ritiro di Cascia: "Faccia a faccia con la squadra"

PerugiaToday è in caricamento