rotate-mobile
Calcio Pian di Massiano

Calcio, i colpi di scena non finiscono qua: il Lecco viene segnalato dalla Covisoc ed il Perugia rivede la B

La società lombarda ha ricevuto il rilievo dall'organo giudicante per inadempienze nella documentazione e rischia, al pari della Reggina, l'esclusione dal campionato cadetto. In questo caso ad essere riammesse sarebbero Brescia e Perugia

Questa estate pallonara che si preannuncia lunga e calda continua a riservare dei colpi di scena che potrebbero tranquillamente definirsi come clamorosi. Sembrava che il Perugia fosse tagliato fuori dal discorso riammissione in serie B, almeno fino alla tarda serata di ieri, ma questa ipotesi con il passare dei giorni potrebbe riverlarsi sempre più concreta. 

Questo perchè il Lecco, per il quale sembrava non ci fossero dei problemi nell'iter dell'iscrizione al campionato cadetto, ha ricevuto il rilievo della Covisoc per inadempienze nella documentazione. Adesso, al contrario di come si pensava soltanto fino a poche ore fa, sarebbe il club presieduto da Cristian Di Munno ad essere costretto al ricorso, con il Grifo che rivestirebbe il ruolo di spettatore interessato (cosa non certamente da poco). 

Qualora le cose dovessero rimanere così nelle prossime settimane, data anche l'esclusione della Reggina, a tornare in B sarebbero Brescia e appunto Perugia. Non resta che attendere con trepidazione una sentenza che restituirebbe almeno in parte la giusta credibilità al sistema, al contrario di quanto affermano alcuni media e giornalisti importanti nazionali che parlerebbero di "ingiustizia" qualora queste due società venissero sanzionate. Quel che sembra sfuggire loro è che i regolamenti sono molto ma molto chiari....

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, i colpi di scena non finiscono qua: il Lecco viene segnalato dalla Covisoc ed il Perugia rivede la B

PerugiaToday è in caricamento