Volley, clamoroso Sirci: "Andiamo via da Perugia, ci spostiamo al Mandela Forum di Firenze"

Il patron della Sir Safety annuncia di voler spostare la squadra nel capoluogo toscano. Le ragioni sono legate ai problemi di gestione del PalaEvangelisti

Ieri l’amarezza della sconfitta, oggi la paura dell’abbandono. E’ ancora freschissima la delusione in casa Sir per il ko nella finale scudetto contro Modena e già si è costretti a guardare al futuro che, in questo momento, rischia di essere lontano da Perugia. Proprio così: stando a quanto riportato dal sito della Gazzetta dello Sport, il patron dei bianconeri Sirci avrebbe ricevuto un’offerta per trasferire la squadra a Firenze.

Non si tratta di una boutade né tantomeno di una supposizione, in quanto è lo stesso presidente della Sir Safety ad affermarlo alla Rosea: “Allo stato attuale delle cose non ci sono più le condizioni per restare a giocare a Perugia e davanti a noi abbiamo l’ipotesi di trasferirci a Firenze, per andare a giocare al Mandela Forum”.

La questione spinosa riguarderebbe il PalaEvangelisti: mancherebbe infatti il punto di intesa tra la società e il nuovo gestore dell’impianto per la stipula di un contratto di utilizzo. I rapporti tra le due parti sono tutto tranne che idilliaci e Sirci non usa mezzi termini per spiegarlo: “Siamo stati oggetto di aggressioni verbali che non possiamo più tollerare, in quanto c’è la volontà di farci passare come chi entra in casa di altri senza permesso”. Il patron dei Block Devils porta a testimonianza di ciò vari esempi e si attende che il Comune intervenga per trovare una soluzione. In chiusura Sirci fa riferimento al recente passato del Perugia Volley, alla fuga della Rpa verso San Giustino e al fallimento della Sirio, squadre che hanno portato in alto il nome del capoluogo umbro in Italia e in Europa e che sono di colpo scomparse.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’idea di fondo è che manchi la volontà di supportare un progetto che consenta alla squadra di mantenersi ad alti livelli e questo, per un proprietario ambizioso come quello della Sir, è inaccettabile. Ecco perché la volontà di andare a Firenze, al Mandela Forum, e di non rimanere incastrato nello scontro con un interlocutore poco gradito e poco chiaro. Ora la palla passerà al Comune che dovrà cercare in tutti i modi di fare da mediatore e scongiurare un addio che rappresenterebbe l’ennesima beffa nel mondo della pallavolo perugina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Massacra la madre a furia di pugni e calci, cerca di bruciarla viva e poi scappa: catturato

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento