menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie D, tre pareggi con qualche rimpianto per le umbre. Sprofonda il Città di Castello

I risultati delle squadre della nostra regione: il Foligno non va oltre lo 0-0 in casa; Trestina e Sansepolcro pareggiano 1-1 con Nuorese e Ostia Mare. Debacle dei biancorossi

Domenica di campionato con qualche sorriso e altrettanti rimpianti per le umbre di Serie D: lo score finale di giornata parla di appena tre pareggi e una sconfitta. Il Foligno recrimina per aver buttato via una bella occasione pareggiando 0-0 contro il non irresistibile San Teodoro, che ha giocato con l’uomo in meno per quasi tutto il secondo tempo. La squadra di Palazzi ha sfiorato il vantaggio nel primo tempo con Catanese e Merkaj ma prima il portiere Cherchi e poi la scarsa precisione hanno negato il vantaggio al Foligno. Come detto nella ripresa i falchetti restano con l’uomo in più a causa del rosso diretto preso da Ibba ma non riescono a sfruttare l’opportunità: Cherchi è ancora bravo su un’incornata di Merkaj, poi la difesa dei sardi si chiude a riccio e difende lo 0-0 fino in fondo. I biancazzurri possono consolarsi con il quinto risultato utile consecutivo che consente loro di salire a quota 11 punti in classifica (14esimi insieme al Muravera).

Pareggiano 1-1 sia il Trestina sia il Sansepolcro. La squadra di Zampagna sfiora l’impresa contro la più quotata Nuorese: i bianconeri sono passati in vantaggio al 41’ grazie a Ridolfi dopo aver colpito un legno con Ceccagnoli. Nella ripresa gli altotiberini vengono messi alle corde dalla formazione sarda che al 65’ pareggia su calcio di rigore trasformato da Molino. Nel finale i bianconeri possono recriminare ancora per una traversa colpita ancora una volta da Ceccagnoli. Un punto che comunque può soddisfare il Trestina, ora al decimo posto con 14 punti. Soddisfazione condivisa con il Sansepolcro che, dopo la sconfitta casalinga contro il Rieti nel recupero della nona giornata, riesce a portare a casa un punto importante dalla sfida con l’Ostia Mare: i laziali erano passati al 5’ della ripresa grazie a Ferrari ma una rete di Tersini al 65’ ha inchiodato il punteggio sull’1-1. La squadra di Schenardi è undicesima in classifica con 13 punti.

Delusione invece per il Città di Castello che sprofonda in casa del Lanusei: 3-0 il risultato in favore dei sardi. I gol sono stati siglati da Kadi, Bonu e Del Rio. Per il gruppo del “Tamba” Fiorucci ora è crisi: i biancorossi occupano infatti il penultimo posto con appena 9 punti.  

RISULTATI DODICESIMA GIORNATA SERIE D, GIRONE G

Arzachena-Torres 6-1

Foligno-San Teodoro 0-0

L’Aquila-Avezzano 1-1

Lanusei-Città di Castello 3-0

Latte Dolce-Muravera 2-0

Monterosi-Albalonga 1-1

Ostia Mare-V.A. Sansepolcro 1-1

Rieti-Flaminia 2-1

Trestina-Nuorese 1-1

CLASSIFICA

Rieti 26, Albalonga 25, L’Aquila 23, Monterosi 22, Ostia Mare 22, Nuorese 22, Arzachena 21, Flaminia 16, Avezzano 16, Trestina 14, V.A. Sansepolcro 13, San Teodoro 13, Latte Dolce 12, Foligno 11, Muravera 11, Lanusei 10, Città di Castello 9, Torres 6

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento