Serie B, calciomercato Perugia: in mediana spunta Deli, Nesta e Bucchi 'chiamano' Verre e Buonaiuto

Fari puntati sul 24enne centrocampista che può svincolarsi dal Foggia, retrocesso in C e a rischio iscrizione. Gli ex tecnici biancorossi, ora sulle panchine di Frosinone ed Empoli, spingono per avere i loro pupilli

Alessandro Nesta è uscito allo scoperto nel giorno della sua conferenza di presentazione a Frosinone: “Verre l'anno scorso mi ha salvato la vita: ha fatto 12 gol e mi ha dato una grande mano ma è di proprietà della Sampdoria e non so quello che vorrà fare. Con i direttori, che sono bravi, decideremo le soluzioni migliori”. Una dichiarazione d'amore, praticamente una chiamata quella del nuovo tecnico dei ciociari al 25enne fantasista romano che proverà a giocarsi le sue chance in A con i blucerchiati ma a fine mercato potrebbe di nuovo partire in prestito: è proprio quello il momento in cui Santopadre e Goretti sperano di poter avere margini di azione ma l'ex timoniere biancorosso rappresenta un concorrente da non sottovalutare. Così come non è da sottovalutare L'Empoli dell'altro ex perugino Bucchi, che vorrebbe portare con sé il 'fedelissimo' Buonaiuto (26 anni, di rientro a Pian di Massiano dal prestito al Benevento che ha deciso di non riscattarlo) e per la mediana punta su un altro grande obiettivo del Grifo, quello Jacopo Dezi (28 anni) che il Perugia vorrebbe riportare in Umbria con un'operazione simile a quella realizzata la scorsa estate con Verre.

IDEA DELI - Anche su Dezi però c'è la fila (oltre all'Empoli ci pensano anche Pescara e Palermo) e così Goretti continua a monitorare il mercato e – oltre a quelle di Schenetti (28 anni, Cittadella), Benali (28, Criotone) e del rumeno Marin (20, reduce da un campionato di C col Pisa ma di proprietà del Sassuolo) - nelle ultime ore è spuntata (sulle edizioni umbre del 'Messaggero' e della 'Nazione') una pista decisamente credibile: quella che porta al 24enne Francesco Deli del Foggia. Il futuro del club pugliese è a dir poco incerto (iscrizione in C a rischio dopo la retrocessione e società in vendita alla cifra simbolica di un euro) e il centrocampista – che quest'anno in B ha segnato 5 gol e fornito 3 assist in 26 gare (una di Coppa Italia) – potrebbe svincolarsi tra pochi giorni. Un colpo che fa ovviamente gola non solo a Goretti e ci sono infatti voci di un possibile interessamento del Parma, che nel 2015 lo lasciò libero di tornare alla Paganese da dove lo aveva preso l'anno prima.

PRESSING SU EL YAMIQ - In attesa dei nuovi prestiti del regista Carraro (21) e dell'attaccante Vido (22) dall'Atalanta, il reparto su cui c'è da lavorare è la difesa. Gyomber (26) e Rosi (32) sono i punti fermi e ci sarà da convincere il portiere Leali (26 anni, tornato dal prestito al Foggia) ad accettare di nuovo la sfida biancorossa. Mazzocchi(23) e Sgarbi (21) dovrebbero restare mentre è da valutare la posizione di Falasco (25) e Monaco (26), ma l'obiettivo principale è ottenere di nuovo El Yamiq (26) dal Genoa). E anche se sta per sbarcare al Curi il 19enne belga Nzita (proviene del vivaio dell'Anderlecht) è caccia aperta a un terzino sinistro

Potrebbe interessarti

  • Dove mangiare bene a Perugia, secondo chi ci è stato

  • Rinfrescarsi a Perugia, ecco le principali piscine pubbliche con le relative tariffe

  • Alcol denaturato, un potente disinfettante per l'igiene domestica

  • Spazzatura, come disinfettare i bidoni ed evitare il cattivo odore, specie d'estate

I più letti della settimana

  • L'Umbria in Prima Serata, su Sky la puntata tutta umbra di 4 Hotel. Barbieri: "Ecco i protagonisti e le location"

  • Tragedia in ospedale, cade dalle scale e muore a 26 anni

  • A piedi sulla E45, travolto e ucciso da un'automobile

  • Tragedia in centro storico, ragazza di 28 anni trovata morta

  • Investito sulla E45, il testimone: "Ho cercato di convincerlo a salire in auto, poi si è lanciato sulla strada"

  • Vigili del fuoco di Perugia in lutto, addio a Fabrizio: "Ha lottato fino alla fine"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento