menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pallavolo, la Sir Safety Conad Perugia si aggiudica il recupero e torna in vetta alla classifica

Rotondo 3-0 per gli uomini di Heynen, ma match per larghi tratti combattutissimo contro Modena

La Sir Safety Conad Perugia si aggiudica il recupero della nona giornata di Superlega infliggendo un secco 3-0 alla Leo Shoes Modena. Tre punti che riportano la compagine perugina in vetta alla classifica.

Nonostante il risultato finale rotondo, match molto duro per Perugia e molto combattuto per larghi tratti con gli ospiti che nel secondo e terzo set sono arrivati avanti in prossimità dello striscione del traguardo (19-21 nel secondo e 19-22 nel terzo), subendo poi la rimonta dei padroni di casa capaci nell’ultimo parziale di annullare anche un set point.

Prova di grande “testa” degli uomini di Heynen che sopperiscono alla stanchezza ed a qualche meccanismo da oliare con carattere, determinazione e freddezza nei momenti topici e caldi del match.

Wilfredo Leon miglior giocatore con 19 punti e seppur molto marcato dal muro avversario, mette lo zampino nei momenti chiave con i suoi turni al servizio ed i suoi attacchi vincenti. In casa bianconera doppia cifra anche per Plotnytskyi (10 punti), per il solito Solè (10 palloni vincenti con 2 muri) e per un ottimo Ter Horst che, schierato opposto in luogo di Atanasijevic, mette a terra 14 punti confermandosi jolly preziosissimo nelle rotazioni di Heynen. Ricci porta anche stasera il suo mattone pesante alla causa, Travica e Colaci si confermano cardini imprescindibili per le loro qualità tecniche e per come sanno gestire, dall’alto della loro esperienza, gli equilibri anche morali di tutto il gruppo.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Linfoma di Hodgkin, nuova terapia di precisione contro il tumore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento