rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Sport

Perugia-Pescara, multato il portiere Fulignati per le offese all'assessore Varasano

La sanzione del giudica sportivo. Giocatore e società si erano subito scusati

Multa da 3mila euro per il secondo portiere del Perugia, Andrea Fulignati, per le offese rivolte all’assessore Leonardo Varasano nel corso della partita contro il Pescara e che ha condannato il Perugia alla serie C.

Offese, qualcuno ha riferito del lancio di una bottiglietta d’acqua, che il portiere avrebbe rivolto all’assessore del Comune di Perugia dopo che questi aveva espresso la sua amarezza nei confronti di Iemmello.

Il giudice sportivo ha sanzionato Fulignati “per avere rivolto, al termine della gara, con atteggiamento minaccioso, epiteti ingiuriosi ad un occupante la tribuna stampa; infrazione rilevata da un collaboratore della Procura federale”. Immediate erano arrivate le scuse da parte della società.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia-Pescara, multato il portiere Fulignati per le offese all'assessore Varasano

PerugiaToday è in caricamento