Liomatic Perugia Basket: turno infrasettimanale contro il Bari dell'ex Bisconti

Il 10 ottobre, la Liomatic scende nuovamente in campo per il turno infrasettimanale, valido per la terza giornata di campionato: La palla a due è prevista per le ore 20:30 al PalaEvangelisti

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PerugiaToday

Domani, Mercoledì 10 ottobre, la Liomatic Perugia scende nuovamente in campo per il turno infrasettimanale, valido per la terza giornata di campionato, la palla a due è prevista per le ore 20 e 30 sempre al PalaEvangelisti.

Dopo il match con San Severo arriva in terra umbra un'altra pugliese, la Liomatic Cus Bari dell'ex Bisconti. Il pivot leccese non ha bisogno di particolari presentazioni, ex grifone trasferitosi poi in Sicilia a Capo d'Orlando, è abile nel gioco spalle a canestro ed è di certo uno dei punti di forza della squadra.

Coach Putignano, confermato dalla stagione passata, può contare su ottimi elementi: in cabina di regia gioca Laquintana, play del '95 proveniente da Ruvo di Puglia, metronomo rapido ed intenso e abile nello scovare i compagni; nel ruolo di guardia troviamo Cardillo, tiratore esperto e buon passatore; nello stesso ruolo gioca Bonessio, nelle stagioni passate tra i professionisti a Barcellona PDG; Aaltro confermato è Barozzi, ala forte, rimbalzista già con molti minuti nella stagione passata, quest'anno tende a confermarsi.

A completare il roster molti giocatori giovani: come play abbiamo Di Fonzo, classe '95 alla sua prima esperienza in DNA; Di Donna, guardia di un metro e novanta; Bonfiglio, atleta esperto, nel campionato passato ha indossato le casacche di Ferentino e Siena, grande tiratore dalla massima distanza e difensore molto intenso; Ruggiero, altro play/guardia con molti punti nelle mani e assistman; a chiudere la rosa abbiamo un altro giocatore del '95, il pivot Giannini.

Bari ha saltato la prima partita (recupera il 17 ottobre, con San Severo) ed ha vinto in casa, nella seconda giornata, contro Matera, 81 a 74 il risultato finale con buone prove di Laquintana, Bisconti e Ruggiero, per la squadra di Fabrizi si prospetta dunque un altro test importante.

"Non sarà una gara facile, Bari ha atleti di assoluto livello" - commenta l'allenatore dei grifoni - "Bonfiglio, Ruggiero e Cardillo sono giocatori con tanti punti nelle mani ed il giovane Laquintana ha dimostrato già di essere protagonista in questa categoria. Inoltre, Bisconti e Bonessio, l'ultima volta che hanno giocato insieme hanno vinto il campionato, sono quindi una coppia affiatata, complementari tra di loro per il gioco che fanno, pericolosi sia vicino a canestro che in allontanamento. Per noi, tornare subito in campo dopo la partita di Domenica, è sicuramente un vantaggio, abbiamo lavorato, in questi pochi giorni a disposizione, soprattutto sulla mentalità, al fine di acquisire maggiore sicurezza quando siamo sul parquet. Dobbiamo tutti avere pazienza, supportare i nostri ragazzi giovani anche quando sbagliano, dal canto loro invece devono giocare in maniera più aggressiva. Questo necessariamente comporta che commetteranno degli errori ma solo sbagliando riusciranno a migliorare". Appuntamento alle ore 20 e 30 al PalaEvangelisti per Liomatic Perugia vs Liomatic Bari.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento