menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gubbio-Barletta 0-1 | Due espulsi per un arbitraggio da 4 in pagella: rabbia rossoblù

Nell'undicesima di Lega Pro 'Barbetti' il Barletta penultimo in classifica conquista i tre punti contro il Gubbio che recrinina non poco per alcune deccisioni arbitrali al quanto dubbie. Per i rossoblù espulsi Moroni, Longobardi, Laezza e il vice allenatore Savini

Succede di tutto al 'Barbetti' per l'undicesima di Lega Pro, dove per l'occasione il Gubbio di mister Bucchi ospitava il Barletta penultimo in classifica. I pugliesi proprio a due minuti dalla fine sono riusciti a prendersi i tre punti insperati. Eugubini in campo con il collaudato 4-3-3 con Malaccari che rientra sulla mediana.

La partita comincia con un buon ritmo e con le due squadre che si studiano senza rendersi troppo pericolose, al 13' la svolta che fa cambiare la partita, l'arbitro diventa il protagonista espellendo due calciatori del Gubbio nel giro di 30 secondi. Cartellino rosso diretto per Moroni per un presunto fallo a braccio alzato su Branzani, immagini televisive scagionano il giocatore rossoblù. Dopo poco poi lo stesso Lacagnina di Caltanissetta sventola il cartellino rosso sotto il viso di Longobardi per proteste. A quel punto la partita si accende e la panchina eugubina si riversa in campo, il direttore di gara nella confusione espelle anche il vice allenatore Savini. La gara va in 'tilt' con il Barletta che cerca di rendersi padrone del campo grazie alla doppia superiorità numerica. Alla mezz'ora è ancora l'arbitro ad essere protagonista quando allontana, su segnalazione dell'assistente, il direttore generale Pannacci dai bordi del campo.

RISULTATI E CLASSIFICA: 11ESIMA GIORNATA GIRONE B

La ripresa è carica di nervosismo anche se i giocatori di Bucchi cercano di pungere un Barletta in difficoltà di gioco nonostante la doppia superiorità numerica. Il Gubbio più volte sfiora il vantaggio con Falconieri, anche i pugliesi però impegnano ripetutamente Pisseri. A due dal novantesimo il Barletta colpisce con Picci che da pochi passi mette dentro il gol dopo una mischia furibonda in area rossoblù: Gubbio 0 Barletta 1. Ancora non è finita perchè l'arbitro espelle, al quarto di recupero, anche Laezza che però resta in campo fino al fischio finale facendo commettere anche l'errore tecnico al direttore di gara.

Tabellino:

Gubbio (4-3-3): Pisseri; Bartolucci (6' Laezza), Tartaglia, Ferrari, Giallombardo; Malaccari, Boisfer (88' Baccolo), Moroni; Caccavallo (57' Falconieri), Longobardi, Cocuzza. (A disp.: Cacchioli, Semeraro, Domini, Damiano). All. Bucchi.

Barletta (5-3-2): Liverani; Cane, Romeo (46' Zigon), Maccarone, Di Bella, Pippa; Branzani (68' Ilari), Legras, Mantovani (85' Prutsch); Picci, Cicerelli. (A disp.: Vaccarecci, Ferreira, Cascione, Mastroberti). All. Orlandi.
Marcatori: 88' Picci (B).

Arbitro: Lacagnina di Caltanissetta
Espulsi: 13' Moroni (G), 13' Longobardi (G), 15' vice allenatore Savini (G), 95' Laezza (G). Ammoniti: Laezza, Cocuzza e Bartolucci (G); Romeo e Mantovani (B).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento