Giovedì, 29 Luglio 2021
Sport

Volley Champions League, Tours-Perugia 1-3: la Sir ai quarti da prima

Successo in rimonta sui francesi al PalaBarton per la squadra di Heynen, che scavalca Civitanova (qualificata tra le migliori seconde) in vetta alla Pool B

Successo in rimonta per la Sir Sicoma Monini Perugia, che in un PalaBarton chiuso al pubblico per l'emergenza coronavirus supera 3-1 il Tours e chiude la seconda bolla della Pool B di Champions League di Volley da prima della classe. Il successo sui francesi, capaci di vincere il primo set, consente infatti alla squadra di coach Heynen di scavalcare Civitanova (travolta nel 'derby' di ieri con un netto 3-0 ma qualificata tra le tre migliori seconde) e di volare così ai quarti di finale da prima del girone. E nel sorteggio in programma domattina in Lussemburgo i 'Block Devils' saranno una delle quattro teste di serie (Modena, Belchatow o Berlino le possibili avversarie del primo turno ad eliminazione diretta).

LA PARTITA - Serata per cuori forti al PalaBarton. I francesi di coach Henno se la giocano a viso aperto, senza nulla da perdere e con il braccio sciolto e nel primo parziale mettono alla frusta i ragazzi di Heynen. L’ingresso di Atanasijevic nel secondo parziale ed una crescita generale di tutta la squadra cambiano faccia alla sfida con Perugia che domina seconda e terza frazione. Nel cruciale quarto set il punto a punto è estenuante con i bianconeri che non riescono a scrollarsi di dosso la formazione transalpina. L’accelerata giusta arriva sul 19-19 con Perugia che mette la freccia fino al punto finale di Leon, che fa partire la festa in campo.

LEON MVP - Ed è proprio Leon l’Mvp del match. Il cubano chiude con 19 punti con 4 muri e 3 ace. Doppia cifra per Atanasijevic (13 palloni vincenti con il 53% sotto rete), Plotnytskyi (14 punti) ed il solito cecchino Solè (12 i sigilli del centrale argentino). Perugia vince la sfida degli ace (10, con 3 a testa per Leon ed Atanasijevic, contro 5) e quella dei muri (10, di cui 4 a testa per Leon e Solè, contro 5). In attesa del sorteggio di domani, ora per i Block Devils arriva qualche giorni di meritato riposo. La squadra, che nei playoff scudetto entrerà in pista il 10 marzo e nei quarti di Champions tra il 23 ed il 25 febbraio, si ritroverà al PalaBarton lunedì per la ripresa dei lavori.

IL TABELLINO:

Tours-Perugia 1-3 (25-18, 15-25, 14-25, 21-25)

TOURS VB: Coric 1, Udrys 3, Leandro 11, Bruckert 5, Ventura Machado 12, Wounembaina 7, Perry (libero), Rossard, Toledo 15, Totele, Chauvin. N.e.: El Graoui, Lomba. All. Henno, vice all Royer.

SIR SICOMA MONINI PERUGIA: Travica 2, Ter Horst 1, Ricci 2, Solè 12, Leon 19, Plotnytskyi 14, Colaci (libero), Piccinelli, Zimmermann 1, Atanasijevic 13, Vernon-Evans. N.e.: Sossenheimer, Biglino (libero), Russo. All. Heynen, vice all Fontana.

Arbitri: Makshanov Evgeny - Burkiewicz Pawel

LE CIFRE - Tours: 17 b.s., 5 ace, 42% ric. pos., 22% ric. prf., 42% att., 5 muri. Perugia: 14 b.s., 10 ace, 53% ric. pos., 25% ric. prf., 53% att., 10 muri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley Champions League, Tours-Perugia 1-3: la Sir ai quarti da prima

PerugiaToday è in caricamento