rotate-mobile
Sport

Perugia-Juventus, il 30 ottobre di 43 anni fa moriva Curi: rinviata causa Covid la messa in ricordo

Il comunicato del Grifo: "Don Mauro Angelini, la famiglia e i tifosi lo ricorderanno comunque nella preghiera. Lode a te Renato Curi"

Sono passati 43 anni esatti da quel 30 ottobre del 1977 in cui Renato Curi morì in campo con la maglia del Grifo, durante un match contro la Juventus nello stadio che gli è stato poi intitolato. Il tempo non cancella però l'amore che la città di Perugia nutre per l'indimenticato 'numero 8' e se il tradizionale appuntamento con la Santa Messa in suo ricordo è stato rinviato a data da destinarsi, l'ex grifone sarà comunque nei pensieri del popolo biancorosso.

"Don Mauro Angelini (cappellano del Grifo e nuovo rettore della Chiesa del Gesù, ndr) insieme alla famiglia Curi e a tutti i tifosi - si legge in un comunicato del Perugia Calcio - ricorderanno comunque nella preghiera il nostro amato Renato. Lode a te Renato Curi!". 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia-Juventus, il 30 ottobre di 43 anni fa moriva Curi: rinviata causa Covid la messa in ricordo

PerugiaToday è in caricamento