menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sagra del gol per la Primavera del Perugia, ma a sorridere è la Lazio: 4-5 per i biancocelesti

Pazzesca prima giornata del campionato Primavera: i ragazzi di Ciampelli sono stati sconfitti di misura al termine di una partita in cui sono state messe a segno 9 reti

Una gara appassionante quella di oggi sul campo sintetico dell'antistadio "R. Curi" seguita da un numeroso pubblico presente in tribuna. La prima giornata del campionato Primavera Tim Girone A Perugia-Lazio termina con il risultato di 4-5 per gli ospiti. Il Perugia parte subito forte creando un paio di occasioni già nei primi minuti: Vicaroni di sinistro tenta il colpo sul secondo palo ma la palla è deviata dal portiere in calcio d'angolo. Sullo sviluppo del corner, Garofalo ci prova con un tiro di sinistro al volo ma nulla da fare.La Lazio però non tarda a reagire e al 6' i biancocelesti sbloccano il risultato su azione dalla destra con Rossi che con un tiro potente manda la palla sotto l'incrocio dei pali, 0-1.

Nella prima frazione di gioco sono i grifoncelli a gestire il gioco palla a terra. Al 12' nuova chance per il Perugia con Mirval che lanciato a rete semina il difensore e solo davanti al portiere non sbaglia, 1-1. A questo punto i ragazzi del tecnico Ciampelli iniziano a subire l'offensiva della squadra laziale dalla quale arrivano i gol fotocopia del primo; sempre dalla destra quello del 1-2 di Rossi e quello del 1-3 con Rezzi. Il gol del 1-4 giunge allo scadere del primo tempo con la tripletta di Rossi che solo davanti al portiere piazza il pallone dentro la porta. Il primo tempo si conclude con un tentativo dalla distanza di Garofalo con la palla che termina di poco fuori.

Nella ripresa dal primo minuto entra Achy al posto di Vicaroni, ma la situazione non cambia. Ancora Rossi con un tiro di destro preciso al giro fa sbattere la palla sul palo e la manda dentro per l'1-5. Quando tutto sembra finito, la partita si trasforma. La grinta e la determinazione dei ragazzi del tecnico Ciampelli iniziano a farsi sentire. Da questo momento in poi solo Perugia. Al 13' Buzzi solo davanti al portiere non sbaglia, 2-5. Al 21' Ceccuzzi replica a Buzzi e trova il gol del 3-5. I biancorossi attaccano sempre più forte mettendo in crisi la squadra avversaria. Al 29' Traore spiazza il portiere con un esterno destro che gonfia la rete. Il Perugia ci crede e l'avversario inizia a chiudere tutti gli spazi. Il carattere e l'insistenza dei biancorossi però non vengono premiati e la partita termina con il risultato di 4-5 e l'applauso del pubblico divertito.

Il tecnico Ciampelli commenta così a fine gara: "Una partita difficile da commentare perché nei primi minuti potevamo andare in vantaggio. Abbiamo subito un gol per errore nostro, l'abbiamo ripresa e poi di nuovo degli errori in fase d’impostazione che abbiamo pagato a caro prezzo. Sotto di 4 gol con una squadra di questo livello il rischio era di andare in difficoltà per tutto il resto della partita. Nel secondo tempo abbiamo riportato la partita in equilibrio ma è mancato l'ultimo guizzo. Rimane l'amaro per quello che abbiamo concesso con troppa facilità. Inoltre loro hanno un giocatore come Rossi che è assolutamente sopra la media. La nostra squadra deve giocare a calcio con equilibrio, raziocinio e ordine ma oggi purtroppo non ci siamo riusciti del tutto".

Raphael Mirval autore del primo gol stagionale: "Sono soddisfatto del gol ma rammaricato per il risultato finale. Di fronte noi abbiamo trovato una buona squadra. La partita inizialmente non è andata come volevamo ma il mister durante l'intervallo ci dato ancora più motivazione e siamo riusciti a riprendere la partita. Per poco non abbiamo raggiunto il pareggio". Appuntamento alla 2^ giornata, Cesena-Perugia in programma il 17 settembre 2016.

PERUGIA-LAZIO 4-5 

PERUGIA: Santopadre, Patrignani, Garofalo, Polidori, Gualtieri, De Iuliis (6' st Amadio), Ceccuzzi, Rondoni (24' st Traore), Mirval, Vicaroni (1' st Achy), Buzzi. A disp.: Sorci, Viola, D'Agostino, Panaioli, Salvucci. All Ciampelli

LAZIO: Borrelli, Spizzichino, Ceka, Dovidio, Petro, Bari, Ennali (28' st Miceli), Folorusho, Rossi (8' st Muzzi), Bezzicheri, Rezzi (24' st Javorcic). A disp.: Alia, Spiezo, Spurio, Beqiri, Djassi. All. Bonatti

ARBITRO: Cudini di Fermo (De Palma - Pizzi)

MARCATORI: 5' pt,14’ pt, 44’ pt, 8’ st Rossi (L), 12' pt Mirval, 30' st Rezzi (L), 13' st Buzzi, 21' st Ceccuzzi, 29' st Traore

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento