menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perugia, Cosmi tra calciomercato e Coppa Italia: "Porto la fame. A Napoli per giocarcela..."

Emozioni, ironie e tanta grinta nella prima conferenza del tecnico perugino, tornato al Grifo dopo quasi 16 anni: "Questa è casa mia, non potevo lasciare dopo quello spareggio". Questa la ricetta di Serse: "Qui per la Serie A, metteremo a dieta chi non è più affamato e riempiremo il Curi..."

Davvero in pochi ci avrebbero creduto fino a qualche giorno fa e alla fine invece è successo: Serse Cosmi viene presentato come nuovo allenatore del Perugia dove torna dopo quasi 16 anni, dopo l'amaro addio consumatosi nell'estate del 2004 in seguito allo spareggio promozione/salvezza contro la Fiorentina. Quel giorno il Grifo perse la Serie A e proprio lui è stato scelto dal presidente Massimiliano Santopdre per centrare l'impresa dopo l'esonero di Massimo Oddo. E più che il lieto fine il popolo biancorosso spera sia piuttosto il lieto inizio di una favola le cui pagine sono ancora tutte da scrivere...

EMOZIONI - "Dopo anni oggi non ho fatto colazione - ha esordito il tecnico di Ponte San Giovanni, seduto vicino a Santopadre nella prima conferenza stampa del suo nuovo corso - perché avevo lo stomaco chiuso come prima di una partita. Oggi è un giorno speciale perché torno a casa mia, che è il Curi. La voglia non mi manca mai ma qui è speciale: in generale non credo molto ai ritorni, ma ora non c’è la stessa società e sono passati tanti anni. Ci speravo ma non me lo aspettavo. Grazie al presidente che ha avuto questa forza, perché ha fatto una scelta difficile e solo all’apparenza di comodo. Un pensiero voglio poi rivolgerlo anche a Massimo Oddo che è stato un mio giocatore ed è mio amico, un ragazzo sensibile e quando avrà smaltito la logica rabbia e delusione chiamerò. E lo ringrazio davvero, perché non mi fa partire ultimo come mi era capitato ultimamente ma ottavo e in zona playoff. Le responsabilità in queste sitazioni sono di tutt e non tutto è da buttare".

Con Cosmi e Falcinelli un Grifo col 'donca' e con l'artiglio

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giro d'Italia 2021, tre tappe in Provincia di Perugia: "Disagi alla viabilità ripagati dalla visibilità offerta al nostro territorio"

Attualità

Coronavirus, Vaccine Day in Umbria: 5.387 dosi somministrate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento