rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Calcio Pian di Massiano

Calcio serie C, il Perugia perde a Carrara e Formisano recrimina: "Meritavamo un risultato diverso"

Nel post gara il tecnico si rammarica per il risultato positivo sfumato nelle battute finali. Parla anche Paolo Bartolomei

E' giovedì santo per il Perugia, che probabilmente dovrà abbandonare ogni velleità di lottare fino in fondo per il terzo posto. La Carrarese è stata più scaltra a sfruttare l'ultima occasione ed ecco che un risultato positivo che poteva comunque risultare prezioso sfuma, e nel modo peggiore.

Il tecnico Alessandro Vittorio Formisano, ai microfoni di Umbria Tv, è il ritratto della delusione e non può essere altrimenti: "Perdere così al 90' fa male perché ci hanno punito quando erano passati a tre a centrocampo. Avevamo fatto una gran partita con la palla e mi spiace per i ragazzi che meritavano un risultato diverso". Questo il rammarico principale: "Aver perso Seghetti nel momento più importante. Ha accusato un fastidio. Ci è mancato l'ultimo passaggio. Dobbiamo lavorare con ancora più forza perché avevamo trovato una buona solidità in un campo difficile, ma non basta". Poi ancora: "Quella di stasera è stata una prestazione importante. Nel derby ci era mancato l'approccio con la palla, oggi c'è stato, ma è mancato il guizzo finale. Non posso dire di essere felici ma stiamo crescendo, era una prima gara playoff e la prossima volta non dobbiamo concedere questo gol al 90"'. Infine: "La Carrarese aveva un atteggiamento più guardingo ma un attaccante in meno ci ha fatto perdere la marcatura. Questi sono dettagli che ti condannano e vanno limati. Dobbiamo trovare la quadra e lo faremo".

Per Paolo Bartolomei un ritorno tutt'altro che fortunato: "Sono contento perchè non ne potevo più.  Dispiace però con una sconfitta, siamo stati condannati da un episodio. Dobbiamo pensare a noi e a lavorare perché possiamo fare cose importanti". La prestazione non è stata da buttare: "Abbiamo giocato a viso aperto contro una squadra forte. Dobbiamo migliorare negli ultimi metri perché con avversari con difese chiuse troviamo difficoltà. Dispiace perché una sconfitta così fa male, ma ci crediamo ancora". Il Grifo è comunque chiamato a dare il massimo: "Mollare? Assolutamente no. Mancano 4 partite e dobbiamo vincerle tutte. Olbia? Abbiamo un obbiettivo molto più importante di loro anche per far vedere che questa sconfitta ci rafforza". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio serie C, il Perugia perde a Carrara e Formisano recrimina: "Meritavamo un risultato diverso"

PerugiaToday è in caricamento