rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Calcio Pian di Massiano

Calcio serie B, il Perugia si prepara allo sprint verso il Pisa

I biancorossi hanno esaurito oggi la prima settimana di lavoro agli ordini di Silvio Baldini e domani saranno a riposo. Alla ripresa, in programma lunedì pomeriggio, saranno sotto la lente di ingrandimento alcuni giocatori

Il campionato osserva la sosta, la prima dell'anno, ma in casa Perugia tutto c'era tranne la volontà di perdere tempo. Quando si verifica un cambio tecnico ed il primo avversario da battere è proprio il tempo non ci sono alternative: bisogna sacrificare tutto il possibile e lavorare, proprio per far sì che le nozioni tattiche del nuovo allenatore entrino velocemente nella testa dei giocatori. 

Deve averla pensata così Silvio Baldini, che subito dopo la firma con la società biancorossa si è gettato a capofitto in questa nuova avventura con lo scopo di riportare questa squadra ai fasti di un tempo. Compito che si prospetta assai difficile dato che la classifica non autorizza a voli pindarici, ma nessuno, allenatore in testa, vuole gettare la spugna prima del tempo.

NUOVO MISTER NUOVA METODOLOGIA - Più pallone, meno atletica. E' questo in sostanza il menù che Baldini a proposto sin dal primo giorno del suo insediamento. Si è lavorato per la quasi totalità sulla costruzione del gioco e sulla circolazione di palla, la vera novità rispetto al breve interregno di Fabrizio Castori. Il tutto anche in doppie sedute di durata anche superiore a due ore. 

Curiosità anche per il modulo di gioco: il tecnico in sede di presentazione ha detto chiaramente di non averne uno prediletto, ma quello su cui sta lavorando è il 3-4-1-2. Si andrà dunque avanti con la difesa a tre, tratto di continuità con la gestione precedente, mentre è previsto l'inserimento di un trequartista, il cui identikit potrebbe rispondere ai nomi di Luperini o Kouan. Si vedrà in corso d'opera.

IL PUNTO SULL'INFERMERIA - A tenere banco sono le condizioni di alcuni giocatori rimasti infortunati nelle settimane precedenti. Contro i nerazzurri toscani ci sono buone possibilità che possa essere disponibile Francesco Lisi, il grande ex, che da due giorni ha ripreso ad allenarsi con il gruppo. Si punta anche a recuperare in pieno il capitano Gabriele Angella, oggi tornato a correre, che andrebbe a rimpolpare un reparto, quello difensivo, probabilmente orfano di Marcos Curado, che continua ad allenarsi a parte. Speranze vicino allo zero per Ryder Matos, assente dai campi da oramai tre settimane per lombalgia. 

TEMPO DI RELAX - Dopo una settimana piena, in cui di fatto mai ci si è fermati malgrado la sosta del campionato, per i Grifoni arriva l'ora del meritato riposo. Domani verrà osservata una giornata completamente libera, la ripresa è programmata per lunedì alle 16. Da quel momento si metterà concretamente nel mirino il Pisa. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio serie B, il Perugia si prepara allo sprint verso il Pisa

PerugiaToday è in caricamento