rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Basket

Basket Serie B, la sosta fa male alla Pallacanestro Perugia: Civitanova passa al PalaPellini

Coach Posti: “Civitanova ha meritato nettamente di vincere dimostrando di essere la squadra più forte"

Inizia con una sconfitta il girone di ritorno delle ragazze della Serie B della Sisas Pallacanestro Perugia battute 50-68 dalla Feba Civitanova Marche.

Una vittoria netta da parte delle marchigiane che, dopo un primo quarto appannaggio delle biancorosse (18-17) hanno dominato la partita, chiudendo con un +18 finale.

Il turno di riposo di Senigallia mantiene comunque le ragazze di Coach Posti in vetta, seppure con una gara in più. Per Soli e compagne è la seconda sconfitta stagionale, sempre al PalaPellini ma contro Sinigallia.

“Civitanova ha meritato nettamente di vincere – sottolinea coach Posti – dimostrando di essere la squadra più forte. Il fatto però che la scorsa settimana abbia perso in maniera netta contro Terni, lascia capire le difficoltà di questo girone. C’è un equilibrio incredibile e delle cinque candidate ai playoff una resterà fuori".

Coach Posti sottolinea il valore dell'assenza di Eleonora Sartor "Sì è mancata, soprattutto in una partita come questa. Ma non dobbiamo cercare scuse e concentrarci sulla trasferta di sabato prossimo a Campobasso. Una squadra completamente diversa rispetto a Civitanova ma servirà anche una Pallacanestro Perugia diversa”

IL TABELLINO DI SISAS PALLACANESTRO PERUGIA-FEBA CIVITANOVA MARCHE 50-68

Sisas Pallacanestro Perugia: Piedel 8, Olajide 9, Soli 5, Nanà, Ricci, Stefanelli, Aquinardi 8, Cragnolino 12, Manganello 6, Vescovi 2. All.: Posti, ass. Bencivenga.

Feba Civitanova Marche: Lazzarini, Severini 5, Sciarretta, Angeloni, Medori, Secka 8, Trobbiani 2, Binci 17, Jaworaska 21, Malintoppi 15, Vigilia. All. Ferazzoli, ass. Meladrioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket Serie B, la sosta fa male alla Pallacanestro Perugia: Civitanova passa al PalaPellini

PerugiaToday è in caricamento