Martedì, 16 Luglio 2024
Altro

Tennis internazionale, il perugino Passaro vince a Monastir ed entra nei primi 500 del mondo

Se tutto andrà bene da lunedì prossimo il tennista umbro Francesco Passaro, 21enne, entrerà tra i primi 500 del mondo ad un passo dalle qualificazione dei challenger - i tornei internazionali che potremmo definire la serie b del tennis mondiale -. E tutto questo grazie alla terza vittoria in singolare a Monastir, ITF M15, dove ha battuto il mancino francese Terence Atmane 76 62. 

Un successo significativo per l'allievo del Maestro Roberto Tarpani, perché è il primo che arriva sul cemento, superficie veloce, tra l'altro a distanza di un mese da quello sfiorato sempre sugli stessi campi, quando nell'atto conclusivo venne superato da Mattia Bellucci. Prosegue dunque la scalata alla classifica mondiale per il talentuoso perugino, che grazie a questo risultato entrerà stabilmente tra i primi 500 tennisti della classifica Atp. 

Tornando alla rassegna tunisina, nel suo cammino Passaro ha superato il francese Maxence Boville (64 41 rit.), il belga Louis Herman (63 61), l'austriaco Lucas Neumayer (76 63), in semifinale l'altro transalpino Maxence Beauge (62 67 62) prima della vittoria conclusiva. Un Passaro dunque che inizia nella maniera migliore l'anno, consapevole delle sue potenzialità e voglioso di crescere ulteriormente.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tennis internazionale, il perugino Passaro vince a Monastir ed entra nei primi 500 del mondo
PerugiaToday è in caricamento