Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Altro

Bocce: ai Campionati Italiani Juniores show degli atleti umbri

Nelle finali al Centro Federale di Roma, due ori per Gilda Franceschini, un argento per Laura Picchio e un bronzo per Federico Alimenti nelle diverse specialità

Lo show è servito. Alle finali dei Campionati italiani juniores di bocce, i ragazzi del Comitato umbro riescono nell'impresa di portare a casa la bellezza di due titoli nazionali, un secondo e un terzo posto nelle diverse specialità. 

Protagonista assoluta la neo campionessa italiana Gilda Franceschini, talento in ascesa della bocciofila Spello, che nella categoria Under18 femminile ha conquistato ben due diversi titoli. Uno nell'individuale e uno nel tiro di precisione. L'individuale, inoltre, arriva al termine di una finale derby con la compagna di squadra Laura Picchio, campionessa europea in carica. 

Titolo bissato dalla conquista del gradino più alto del podio anche nel tiro di precisione. Franceschini, nel cammino verso il tricolore, ha superato nelle semifinali altre giocatrici di livello come Giorgia Trudu, della società sarda Serramanna e Gaia De Angelis, della Spazio Stelle di Ascoli Piceno, arrivando a giocarsi la finale con Martina Zurigo della Ferrara. Proprio nell'ultimo atto, dove la ragazza della Spello si è presentata con il punteggio più alto, la nuova campionessa italiana ha superato l'avversaria con un punteggio totale di 25 a 10. 

Nel maschile, terzo posto nel tiro di precisione per Federico Alimenti, altra giovane promessa della società Città di Spoleto fermato nella competizione a un passo dalla finale. 

Quindi, sulle pedane del Centro federale capitolino, l'Umbria ha fatto la voce grossa, dimostrando ancora una volta la bontà del movimento giovanile nel mondo delle bocce, dopo lo scudetto femminile vinto qualche mese fa proprio dalla squadra di Spello.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bocce: ai Campionati Italiani Juniores show degli atleti umbri

PerugiaToday è in caricamento