rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Politica

Verini riporta la “questione Trasimeno” in Parlamento. Depositata proposta di legge: "Il Lago è una questione nazionale"

“Assicurare un’adeguata stabilità finanziaria, finalizzata ad una più efficace gestione dell’ecosistema del Lago Trasimeno, al fine di preservarne lo straordinario patrimonio paesaggistico e di biodiversità che lo rende una risorsa ambientale e turistica unica nel panorama italiano”. E’ questo l’obiettivo della prima proposta di legge depositata, in avvio di legislatura, dal deputato umbro del PD Walter Verini .

“Si tratta – spiega Verini – di un’iniziativa legislativa che ricalca una proposta di legge del 2013 di cui Giampiero Bocci fu il primo firmatario e che rimane, a tutt’oggi, estremamente attuale”. “Ho ritenuto opportuno ripresentarla - sottolinea il deputato PD - perché il Trasimeno torni ad essere una questione nazionale, che necessita di un’attenzione maggiore e risorse certe e stabili, affinché si possano affrontare problematiche importanti come la manutenzione del bacino, delle  sponde, delle darsene, e promuovere interventi migliorativi, sia dal punto di vista ambientale (come la lotta ai chironomidi) sia strutturale, sia idraulico.  Ciò può rappresentare un’occasione per ridisegnare nuove politiche territoriali infrastrutturali, economiche e turistiche dell’intera area".

La finalità è quella dare anche una risposta nazionale alle esigenze dell’ecosistema lacustre, promuovendo la costruzione di un progetto comune che si integri con le risorse e gli interventi che Regione, Provincia ed Enti locali hanno messo in campo in questi anni. 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verini riporta la “questione Trasimeno” in Parlamento. Depositata proposta di legge: "Il Lago è una questione nazionale"

PerugiaToday è in caricamento