Il blog di Franco Parlavecchio - Il futuro delle sardine, i rischi dei 5 Stelle di governo e il folle tifo da stadio nelle urne

A pochi giorni dalle elezioni regionali in Emilia Romagna e Calabria, dopo dichiarazioni unanimi di vittoria con le solite spocchie trasversali, abbiamo consolidato alcune certezze. I 5 Stelle sono ormai un’entità in via d’estinzione. Rinnegando la ragione della loro nascita, hanno dimenticato completamente l’identità autonoma e spontanea che li ha portati in alto. Stretti nella morsa del Governo nazionale si sono arresi al fascino del potere. Assistere alle elezioni è come guardare una partita di calcio, ormai è solo una questione di tifo. Ci sono gruppi di ultrà che si fronteggiano a forza di insulti.
 
Sinisa Mihajlovic, prima venerato ed adorato da tutti, poi insultato solo per aver espresso un’opinione totalmente personale, è la dimostrazione che le curve del calcio che ogni domenica lo hanno trasversalmente applaudito si sono dimostrate più solidali e mature delle curve politiche. Se non sai suonare strumenti musicali è meglio che non ti alleni con il citofono… In alcune realtà esiste ancora una capacità di convincimento ed un controllo sul territorio che non si scoperchia con una ventata nazionale avversa.

Le Regioni di tradizione rossa, soprattutto se continuano a mantenere un buon livello di Governo, non si conquistano con gli slogan o con le controfigure. Della Calabria non interessa nulla ai media nazionali. Hanno concentrato tutta l’attenzione sull'Emilia Romagna in maniera pianificata come se in Calabria andasse tutto bene…

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le sardine hanno scaldato i cuori di molti nostalgici delle piazze di sinistra, soprattutto di quelli che facilmente scambiano un pony per un purosangue.  La loro intensa campagna elettorale in Emilia Romagna ed il totale disinteresse per la Calabria mostra un lato calcolatore e furbesco, lo stesso che li ha portati sorridenti e soddisfatti davanti alla famiglia Benetton. Vedo per loro un grande futuro da lobbisti senza sentimento. Infine… gli avversari politici si vincono sul campo con gli strumenti della politica e non nelle aule giudiziarie. Per fortuna
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un borgo umbro tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2020 scelti da Skyscanner

  • IMPORTANTE E' stato ritrovato a Perugia un Gatto del Bengala: si cerca il proprietario

  • "Aiutatemi", ragazzo trovato nella notte legato a un albero: indagano i carabinieri

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 settembre: tutti i dati comune per comune

  • INVIATO CITTADINO Perugia, città (ab)usata senza ritegno… nell’indifferenza generale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento