Sabato, 16 Ottobre 2021
Politica

Covid, Salvini al Governo: "Se l'Umbria ha dati positivi perché lasciarla chiusa per tutto aprile?"

Il leader della Lega: "Tenere chiuso in tutta Italia, a prescindere dai dati scientifici, è sequestro di persona"

"Tenere chiuso in tutta Italia, a prescindere dai dati scientifici, è sequestro di persona". A dirlo è Matteo Salvini, leader della Lega che - ospite nella mattina di oggi (venerdì 2 aprile) della trasmissione televisiva 'Aria pulita' su 7Gold - spinge per le riaperture dopo Pasqua mentre l'ultimo decreto-legge del governo Draghi (sostenuto dallo stesso 'Carroccio') non prevede zone gialle fino al 30 aprile (con possibili deroghe però in base a contagi e vaccini".

"Se l'Umbria, la Sicilia, la Sardegna e la stessa Lombardia hanno dei dati positivi - ha continuato Salvini come riportato sul sito di LaPresse -, a che titolo un ministro può dire, a prescindere dai dati scientifici, che non si possa riaprire per tutto aprile?". Nel mirino Roberto Speranza, titolare del dicastero della Salute: "Sono stufo di scelte ideologiche sulla pelle degli italiani - ha detto il leader della Lega -. Speranza non ha ancora capito che i danni delle chiusure ingiustificate provocheranno danni per anni".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, Salvini al Governo: "Se l'Umbria ha dati positivi perché lasciarla chiusa per tutto aprile?"

PerugiaToday è in caricamento