Coronavirus, dal Governo altri 60 milioni per il sostegno agli affitti: ecco quanto spetta all'Umbria

La ministra De Micheli (Infrastrutture e Trasporti) ha firmato il decreto per finanziare il fondo nazionale per il sostegno all'accesso alle abitazioni in locazione: la somma si aggiunge ai 46 milioni già stanziati

Con la crisi economica correlata alla pandemia di coronavirus anche il problema della casa diventa una 'emergenza' per tanti cittadini in difficoltà nel pagare gli affitti. A contrastare questo problema prova ora il Governo, con la ministra Paola De Micheli (Infrastrutture e Trasporti) che ha firmato ieri (mercoledì 6 maggio) il decreto che assegna 60 milioni di euro al Fondo nazionale per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione, oltre ai 46 milioni già stanziati. Risorse importanti che saranno ripartite tra le Regioni secondo la tabella allegata al decreto. 

Emergenza case, dalla Regione Umbria 670mila euro per chi è moroso senza colpa

EMERGENZA CASA - "Il provvedimento - si legge in una nota pubblicata sul sito del Ministero - è stato adottato in anticipo rispetto alla scadenza del termine di 10 giorni dall’entrata in vigore della legge di conversione del decreto 'Cura Italia', per assicurare che le risorse giungano tempestivamente a tutti quei cittadini che, anche a causa dell’emergenza sanitaria, hanno visto aggravarsi la propria situazione economica. Le Regioni, entro trenta giorni dall’entrata in vigore della legge, attribuiscono con procedura di urgenza le risorse assegnate ai comuni, i quali definiscono la graduatoria tra i soggetti in possesso dei requisiti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, dalla Regione 4 mesi di affitto pagati per gli universitari in difficoltà

RIPARTIZIONE TRA REGIONI - Questa la ripartizione tra Regioni in base alla tabella allegata al decreto: Lombardia 9.730.543,50 euro; Lazio 6.409.540,57 euro; Campania 5.931.776,55 euro; Emilia-Romagna 4.971.515,92 euro; Piemonte 4.655.254,22 euro; Veneto 4.341.299,67 euro; Sicilia 4.316.167,63 euro; Toscana 3.982.279,72 euro; Puglia 3.581.636,23 euro; Liguria 2.159.474,01 euro; Marche 1.584.828,42 euro; Sardegna 1.459.914,51 euro; Calabria 1.361.053,91 euro; Friuli-Venezia Giulia 1.329.953,64 euro; Abruzzo 1.262.520,59 euro; Umbria 1.166.052,81 euro; Basilicata 755.971,39 euro; Molise 640.782,84 euro; Valle d'Aosta  359.433,87 euro.

riparto_fondi_sostegno_locazione-2

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 15 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 16 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Flash | Ordinanza regionale della Tesei: alternanza lezioni a distanza e da casa per studenti delle Superiori

  • La Tesei firma l'ordinanza: scuola, mezzi pubblici, assembramenti centri commerciali, alcol e stop sale slot

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento