Politica Città di Castello

Elezioni a Città di Castello, Secondi apre la campagna elettorale: "Sviluppo, innovazione, sostegno ai deboli e una città che conti di più"

"Insieme a tanti giovani e donne per una città unita e solidale, autorevole, che non lasci indietro nessuno”

Innovazione, sostegno alle imprese, rispetto dei cittadini, soprattutto di quelli fragili, mareting territoriale per rafforzare l'immagine della città in Umbria e in Italia. Sono stati questi i cavalli di battaglia d'inizio campagna elettorale del candidato a sindaco Luca Secondi - sostenuto da Partito Democratico, dei Socialisti per Città di Castello, de La Sinistra per Castello, di Italia Viva, Azione e della Lista Civica Luca Secondi Sindaco - che ha aperto la stagione degli incontri con i cittadini in Piazza delle Tabacchine, luogo simbolo della storia della città. “Prometto che daremo un’occasione a tutti”, ha affermato Secondi, che ha accennato ad alcuni impegni per il governo della città.

“Essere vicini alle famiglie, ai giovani, agli anziani alle persone con disabilità, rispettandone prima di tutto la dignità – ha detto – sostenere gli operatori economici per la riqualificazione e l’innovazione delle attività attraverso finanziamenti europei, offrire all’associazionismo culturale giornate gratuite al Teatro degli Illuminati, guidare la transizione ecologica nel segno della qualità della vita e dei benefici per la collettività derivanti dall’economia circolare”. Secondi ha spinto anche sull'orgoglio cittadino: "Sarò alla guida di tanti giovani e tante donne, disponibili a impegnarsi per costruire una città unita e solidale, dove nessuno rimanga indietro. Una città che sia autorevole in Alta Valle del Tevere e in Umbria, un’eccellenza in Italia e nel mondo”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni a Città di Castello, Secondi apre la campagna elettorale: "Sviluppo, innovazione, sostegno ai deboli e una città che conti di più"

PerugiaToday è in caricamento