Martedì, 27 Luglio 2021
Politica

Trasimeno, Castelluccio e Marmore nella lista Unesco: dalla proposta Bianconi al gruppo di studio

Melasecche: "Giunta fortemente impegnata nella valorizzazione di tutti e tre i siti, ma l’inserimento nel patrimonio Unesco comporta procedure non semplici". Mozione rinviata in Commissione

Il lago Trasimeno con i suoi panorami e scorci mozzafiato, il suggestivo salto della Cascata delle Marmore e la Piana di Castelluccio di Norcia, meta ambita dai turisti per assistere al “miracolo” della fioritura, da inserire nella lista del patrimonio mondiale Unesco. A proporlo è il consigliere Vincenzo Bianconi (gruppo Misto) che, con una mozione discussa in assemblea legislativa, chiede alla Giunta regionale “di impegnarsi allo scopo di arrivare alla candidatura”.

Il loro inserimento all’interno della Lista del Patrimonio Mondiale (World Heritage List) tenuta dall’Unesco – motiva Bianconi - contribuirebbe non soltanto a tutelare l’integrità di tali patrimoni naturalistici-paesaggistici, ma, attraverso la loro valorizzazione, favorirebbe uno sviluppo locale più consapevole, oltre a rafforzare ulteriormente in tutto il mondo l’immagine positiva del brand ‘Umbria’ e di conseguenza di tutte le sue produzioni di beni e servizi”.

La mozione sarà intanto approfondita in Commissione, come suggerito dall’assessore Enrico Melasecche, che ha sottolineato come la Giunta condivida l’obiettivo, ma “bisogna studiare bene la strategia per superare i molti ostacoli per entrare nel Patrimonio Unesco, come si è visto con la precedente bocciatura della Cascata delle Marmore”.

Melasecche ha chiarito che la Giunta è “fortemente impegnata nella valorizzazione di tutti e tre i siti, ma l’inserimento nel patrimonio Unesco comporta procedure non semplici e c’è grosso rischio che la domanda venga bocciata, anche per ragioni che apparirebbero incomprensibili”. Da qui la necessità di approfondire la questione in commissione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasimeno, Castelluccio e Marmore nella lista Unesco: dalla proposta Bianconi al gruppo di studio

PerugiaToday è in caricamento