Cronaca

Coronavirus, vaccini ai turisti: anche l'Umbria in 'pressing' sul generale Figliuolo

La presidente Tesei: "Abbiamo chiesto un incontro al commissario straordinario per parlare di questa opportunità"

Di nuovo in giallo nella mappa del rischio dell'Ue e vicina alla zona bianca in Italia, stando ai nuovi parametri decisi dal governo per il cambio di 'colore' delle Regioni, l'Umbria guarda con ottimismo a un'estate in cui si punterà a rilanciare il turismo in sicurezza. E una delle 'attrattive' per i vacanzieri che decideranno di venire a visitare il 'Cuore verde d'Italia' potrebbe essere la possibilità di ricevere il vaccino anti Covid.

"È un tema che abbiamo affrontato proprio stamani nella conferenza delle Regioni - ha deto la presidente Donatella Tesei oggi pomeriggio a Spoleto, dove ha presentato il piano di riconversione degli ospedali umbri -. Come le altre Regioni abbiamo chiesto un incontro al commissario straordinario per l'emergenza Covid, il generale Figliuolo, per parlare dell'opportunità di vaccinare i vacanzieri che raggiungeranno nei prossimi mesi l'Umbria".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, vaccini ai turisti: anche l'Umbria in 'pressing' sul generale Figliuolo

PerugiaToday è in caricamento