Cronaca

Concorso in sanità, perquisiti la presidente Marini, l'assessore Barberini e il segretario Pd Bocci

Accertamenti in corso da parte della Guardia di finanza. La governatrice: "Sono tranquilla, massima collaborazione"

Gli uomini della Guardia di finanza eseguendo delle perquisizioni negli uffici della presidente della Regione, Catiuscia Marini, dell'assessore regionale alla sanità, Luca Barbeini, e del segretario regionale del Pd ed ex sottosegretario Gianpiero Bocci. 

Inchiesta sanità in Umbria, arrestati Barberini, Bocci e Duca: indagata anche la presidente Marini

Concorso in sanità, perquisiti la presidente Marini, l'assessore Barberini e il segretario Pd Bocci 

L'inchiesta della Procura riguardarebbe un concorso in una delle aziende sanitarie umbre. Con una nota, la presidente Marini conferma le attività in corso: “Quest’oggi mi è stata notificata dalla Procura della Repubblica di Perugia una richiesta di acquisizione di atti nell’ambito di una indagine preliminare relativa  a procedure concorsuali in capo ad una Azienda sanitaria umbra. Ho offerto la mia massima collaborazione personale e istituzionale all’attività dei rappresentanti dell’Autorità giudiziaria. Sono assolutamente tranquilla e fiduciosa nell’operato della Magistratura,  nella certezza della mia totale estraneità ai fatti e ai reati oggetto di indagine”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorso in sanità, perquisiti la presidente Marini, l'assessore Barberini e il segretario Pd Bocci

PerugiaToday è in caricamento