rotate-mobile
Sabato, 25 Maggio 2024
Volley

Volley femminile A2. Prove generali per la Bartoccini Fortinfissi Perugia

Le umbre affronteranno oggi in amichevole l’Azzurra Volley Firenze a 8 giorni dal debutto in campionato

La Bartoccini Fortinfissi Perugia inizia a serrare i ranghi in vista della partenza del campionato di A2 del prossimo fine settimana, quando, le Black Angels ospiteranno al PalaBarton, nel pomeriggio di domenica 8 ottobre, la Banca Valsabbina Brescia per una sfida già dal sapore di “big match”. Ma prima c’è un ultimo importante test da sostenere: oggi le ragazze di coach Giovi saranno in campo a Palazzo Wanny per affrontare la formazione di Serie A1 dell’Azzurra Volley Firenze (fischio d’inizio alle ore 17.00). Sul taraflex fiorentino la Bartoccini ritroverà due ex: la schiacciatrice Alexandra Lazic, a Perugia nella scorsa annata, e la palleggiatrice Beatrice Agrifoglio, nel capoluogo umbro nella stagione 2020/2021.

Giovi, in tale occasione, potrebbe fare le prove generali per la prima di campionato, mandando in campo il sestetto titolare che, al netto di poche modifiche, sarà riproposto anche l’8 ottobre contro Brescia. Intanto i microfoni del club sono andati ad ascoltare il parere della più giovane del gruppo, la schiacciatrice Sara Turini, classe 2007, alla prima esperienza tra le “grandi”, che racconta così il suo pre-campionato: “Sono stata da subito entusiasta della chiamata della Bartoccini. Giocare in un palazzetto grande e affascinante come il PalaBarton è per me un sogno. Poi ho grandi possibilità di crescita giocando al fianco di atlete già formate”.

Turini è stata impiegata con maggiore continuità durante l’ultima amichevole a San Giovanni in Marignano: “Devo dire la verità, non me l’aspettavo. È andata abbastanza bene, sono entrata e ho fatto subito una ricezione positiva. Poi so bene che se sbaglio, e magari mi capita di abbattermi, ho delle compagne pronte a starmi vicino. Se c’è un po’ di emozione per questa stagione? Sì, da parte mia c’è. Cerco di gestirla nel migliore dei modi, anche in questo aspetto posso crescere”. Sul rapporto col tecnico, Turini spende parole al miele: “Il suo passato da giocatore di alto livello si riflette nel suo modo di allenare. Lo percepiamo. Poi con me spende sempre consigli preziosi, soprattutto quando vado in difficoltà. Questo è davvero importante”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley femminile A2. Prove generali per la Bartoccini Fortinfissi Perugia

PerugiaToday è in caricamento