Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Calcio

Eccellenza, Bastia-Branca: equilibrio nel pareggio a reti bianche

Per l'ex mister Caporali, un pareggio figlio di una prestazione equilibrata da parte delle due squadre. Francioni si divora il possibile gol del vantaggio nei minuti finali

BASTIA: Alunni, Muzhani, Kwarteng, Adreani, Pagliarini (Omohonria), Mennini (Marchetti), Rosignoli, Raccichini, Corriale, Stirati, Santucci (Bibi). (A disposizione: Finestra, Gaggiotti, Castelletti, Sjogren, Fermi). Allenatore: Caporali

BRANCA: Lapazio, Sannipoli (Fondacci), Gilardi, Francioni R., Gaggiotti, Montanati (Cacciamani), Giambi, Bettelli, Di Bacco, Bellucci, Vispi (Francioni E.). (A disposizione: Pierotti, RAgnacci, Gaggioli, Monacelli, Sollevanti). Allenatore: Passeri

ARBITRO: Arbitro: Manuel Palombi di Terni (Assistenti: Andrea Silvioli e Filippo Malacchi di Foligno)

NOTE: Ammoniti: Alunni, Muzhani, Bellucci, Gaggiotti, Francioni R.

Equilibrio e nessuno gol, così Bastia e Branca si prendono un punto a testa nel turno infrasettimanale. Per la prima volta mister Caporali affronta il suo recente passato, in una gara dove equilibrio e poca precisione sottoporta hanno fatto da padroni. Nella prima frazione, Lapazio è stato chiamato agli straordinari per respingere le conclusioni del Bastia. Scatta la ripresa, ed è il Branca a rendersi pericoloso in ben tre occasioni, ma la poca precisione citata sopra va terminare la sfera fuori dallo specchio della porta. Si arriva così ai minuti di recupero, dove Emanuele Francioni per pochi centimetri manca l'appuntamento con il gol non riuscendo a deviare un comodo tap in davanti ad Alunni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, Bastia-Branca: equilibrio nel pareggio a reti bianche

PerugiaToday è in caricamento