Rally di Arezzo e Valtiberina, due umbri in gara per il primato

Prende il via sabato 8 agosto da Asciano la prima prova del campionato italiano rally terra, il folignate Fanari e il perugino Sisani tra gli attesi protagonisti

Francesco Fanari su Skoda Fabia

Un grande rally a due passi dall’Umbria. Prende il via sabato 8 agosto da Asciano la quattordicesima edizione del Rally Città di Arezzo Crete Senesi e Valtiberina, prova valida per il campionato italiano rally terra. Due gli umbri al via dell’evento il folignate Francesco Fanari, campione in carica della serie Raceday e il perugino Giorgio Sisani campione in carica del Trofeo Storico A 112.  Fanari  è pronto a calarsi nell’abitacolo della Skoda Fabia R5 del Team Spet Five Motorsport, gommata Pirelli, per gettarsi anima, cuore e corpo in una nuova avventura, 
Fanari affronterà l’avventura 2020 forte dello stimolo arrivato dai propri partner, in particolare di +Energia SPA e Elettragas Srl, i quali vedono il motorsport e la sua dinamicità come il simbolo del desiderio e la forza di ripartire dopo un periodo decisamente difficile per tutti. Un’avventura sportiva di alto livello, quella di Fanari, con la previsione di doversi confrontare con una platea  di avversari di alto livello, tra cui la coppia Andreucci-Andreussi, che forte di ben undici titoli italiani affronterà il rally toscano con la Citroen C3 R5 ufficiale. Per il pilota di Foligno è confermata la joint venture con la scuderia siciliana Project Team e definito anche l’ultimo ed importante dettaglio, quello riferito al copilota che lo accompagnerà durante l’intero arco della stagione. Sarà Mattia Nicastri, peraltro suo collega di lavoro. Classe 1986, piemontese originario di Pella, sul lago d’Orta, Nicastri corre dal 2008 e nel recente passato è stato anche navigatore di piloti di livello come Andrea Crugnola. Il rally toscano, oltre che per il tricolore terra, è anche valido per il campionato italiano autostoriche dove è atteso al via il perugino Giorgio Sisani che, reduce dal titolo italiano nel Trofeo A112 Abarth, affronta questa sua prima avventura sportiva del 2020 con tutta l’intenzione di fare il bis. Sisani nelle passate stagioni si è particolarmente distinto in tutte le prove tricolori, non solo dominando la sua categoria ma imponendosi anche nella classifica assoluta dove spesso è stato davanti a vetture ben più potenti e performanti della sua. 
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 15 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 16 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Flash | Ordinanza regionale della Tesei: alternanza lezioni a distanza e da casa per studenti delle Superiori

  • La Tesei firma l'ordinanza: scuola, mezzi pubblici, assembramenti centri commerciali, alcol e stop sale slot

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento