Classifica Censis, Università di Perugia prima in Italia: "Fieri e orgogliosi"

La presidente Tesei: "Ateneo leader per qualità". Il sindaco Romizi: "Fiduciosi nei confronti del futuro che ci attende". Squarta: "Motivo di straordinario orgoglio per la città e per l'intera Umbria". Modena: "Rappresenta una comunità con la C maiuscola"

Perugia prima in classifica tra i grandi atenei italiani. E l'Umbria esulta. Comincia la presidente della Regione, Donatella Tesei: "Un’ottima notizia che riconferma l’importanza dell’Università di Perugia per Umbria e che ne sottolinea sia la capacità attrattiva che la qualità espressa dall'intera struttura: Magnifico Rettore, corpo docente e tutto il personale. Un risultato che va letto anche come stimolo verso nuovi traguardi, ancor di più oggi che si è chiamati a costruire un futuro fortemente segnato dall’emergenza Covid". E ancora: "L’Ateneo  -  continua la Presidente - ha un ruolo centrale nella nostra politica di governo regionale. La continua collaborazione tra i due enti, in numerosi e strategici campi, ne è dimostrazione tangibile. Un valore aggiunto per l’intera comunità oltre che un elemento attrattivo per il nostro territorio. Il riconoscimento della qualità dell’Ateneo insieme alla situazione sanitaria umbra sono elementi distintivi da massimizzare per superare le difficoltà che si potrebbero registrare a causa dell’emergenza. La Regione, come più volte affermato, è pronta a fare la propria parte, allo scopo di potenziare sempre più un’istituzione cruciale e fondamentale per la regione in ambito culturale, innovativo, economico e prospettico".

"La classifica Censis premia l’Ateneo di Perugia consegnando agli occhi del Paese un’immagine positiva della città. Un risultato di cui siamo fieri e orgogliosi e che ci rende fiduciosi nei confronti del futuro che ci attende", scrive il sindaco di Perugia Andrea Romizi su Facebook. 

Per il presidente del consiglio regionale, Marco Squarta, "Perugia al primo posto in classifica tra le migliori università italiane, secondo il Censis, è motivo di straordinario orgoglio per la città e per l'intera Umbria. Per il quarto anno consecutivo il nostro ateneo registra un aumento delle iscrizioni, superando quota 20 mila, a dimostrazione del fatto che quella di Perugia è un'università moderna che a livello nazionale ha implementato l'offerta, i servizi e la comunicazione, trovando le forze per reagire alla crisi economica mondiale del 2008 ma anche allo tsunami del dopo Amanda Knox in termini di iscrizioni". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per la senatrice di Forza Italia Fiammetta Modena "L'Università di Perugia rappresenta una comunità con la C maiuscola, capace di accogliere gli studenti, di seguirli, di formarli in un ambiente all'avanguardia. Merito degli sforzi della governance dell'ateneo: lo abbiamo visto anche nel periodo difficile appena trascorso, viste le misure messe in campo per la didattica a distanza". Conclusione: "I dati del Censis sono un motivo di orgoglio e speranza, che il Magnifico rettore Maurizio Oliviero interpreta e saprà valorizzare al meglio". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: centri commerciali e negozi chiusi la domenica. Tutti i provvedimenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 22 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento