Elezioni regionali alle porte e Leonelli si infuria: "Legge elettorale? Il Pd ha la risposta"

Il segretario regionale del Pd Umbria, Giacomo Leonelli, è intervenuto tramite una nota stampa sulla riforma delle legge elettorale che dovrebbe interessare la Regione Umbria e che da mesi sta ormai impegnando il Consiglio

Parole dure quelle del segretario regionale del Pd Umbria, Giacomo Leonelli, che in una nota stampa ha esordito dichiarando: “Leggere nella stesse pagine di giornale che mentre l'Umbria ci chiede risposte sul futuro, in particolare su Ast e ex Merloni, la politica rischia di non essere in grado neanche di dare una nuova legge elettorale alla regione è davvero frustrante e deprimente”.

Leonelli, infatti, non ci sta e spiega: “Il Pd la proposta ce l'ha, l'abbiamo discussa in direzione e questa ha registrato un largo consenso su elementi di innovazione come l'abolizione del listino, l'introduzione della preferenza di genere e del collegio unico regionale, per superare i campanilismi e ragionare finalmente da ‘Umbri’”.

I tempi stringono, le elezioni si avvicinano. “Ora basta tentennamenti – conclude il segretario - basta tatticismi e giochetti dilatori. Avanti dunque nei prossimi giorni in commissione e in consiglio regionale. Ne va della nostra credibilità”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

Torna su
PerugiaToday è in caricamento