Coronavirus, Squarta: "Liberi professionisti e autonomi, il Governo sostenga chi produce ricchezza"

Appello del presidente dell'Assemblea legislativa dell'Umbria: "Se un'azienda non lavora non incassa e non può pagare le tasse, è molto semplice"

 "Un autonomo il congedo parentale non ce l'ha. Per un commerciante, un ristoratore, un libero professionista, malattie, maternità, ferie, permessi, non esistono. È bene che si inizi ad avere chiari questi semplici concetti. Se un'impresa non può lavorare, non produce, non fattura e non incassa. Non potrà pagare stipendi e non onorerà le tasse. È molto semplice. Salteranno gli affitti, i prestiti, i mutui. Anche senza decreto": lo sostiene il presidente dell'Assemblea legislativa dell'Umbria Marco Squarta, in un post sul suo profilo Facebook. Commenta così le misure recentemente prese dal Governo.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Se si incassa zero, si pagherà zero. È per questo che ogni sforzo va concentrato anche verso queste categorie se non vogliamo che il Paese salti per aria. Ed è quello che accadrà con queste premesse - aggiunge ancora Squarta (FdI) -  Il motore di un Paese lo fa girare chi crea lavoro, se non si aiuta chi produce ricchezza, sarà peggio per tutti". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Occhio allo smishing, la nuova truffa svuota conto corrente: basta rispondere ad un sms

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento