Politica

Comune di Perugia, il Pd bacchetta Romizi: "Manca personale, la situazione va migliorata"

Ordine del giorno a firma di tutto il gruppo Pd: "Carenze in tutti i settori e personale sotto organico"

La marcia di avvicinamento alle elezioni amministrative prosegue. Il Pd di Perugia bacchetta la giunta Romizi e presenta un ordine del giorno - a firma di tutti i consiglieri del gruppo - "volto a chiedere interventi per migliorare la situazione del personale e le dotazioni strumentali". Perché, dicono dal Partito Democratico, "il personale dell’ente è cronicamente sotto organico, in particolare per quello che concerne la Polizia Locale: c’è il rischio concreto che alcuni servizi, in particolare quelli collegati al Patto per Perugia Sicura non più rifinanziato dalla Giunta Romizi, vengano interrotti causando disservizi e rischi gravi per la pubblica incolumità". 

Con questo ordine del giorno i consiglieri del Pd chiedono "che la giunta Romizi si impegni a migliorare la situazione all’interno dell’ente garantendo adeguati strumenti di lavoro e implementando le dotazioni di personale, anche bandendo una serie di concorsi per sopperire alla mancanza di organico".

E poi l'attacco politico: “È inaccettabile – sostengono i consiglieri Pd – che un Comune che amministra un territorio vasto e articolato come quello perugino si trovi a non poter garantire servizi come quelli offerti dagli URP e dagli uffici della cittadinanza o, in prospettiva, a dover ridimensionare i servizi all’infanzia, o, addirittura, a ridurre il personale di Polizia Locale assegnato ai turni notturni.”

E ancora: "Le problematiche per l’ente collegate alla mancanza di personale e a dotazioni ormai superate si riscontrano in tutti i settori: sedi non più idonee, strumenti tecnologici, materiale informatico e veicoli obsoleti non permettono ai dipendenti di svolgere al meglio il proprio lavoro, causando così disguidi e ritardi che si ripercuotono anche sulla qualità e sulla continuità del servizio offerto. Oltre a ciò va ricordato che sul fronte della sicurezza dei dipendenti i recenti fatti di cronaca avvenuti all’interno degli uffici comunali dimostrano come il personale dell’ente risulti vulnerabile ed esposto alle aggressioni senza che vi sia una guardiania e un controllo degli accessi, come invece avviene in tutti gli altri edifici pubblici.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune di Perugia, il Pd bacchetta Romizi: "Manca personale, la situazione va migliorata"

PerugiaToday è in caricamento