rotate-mobile
Cronaca

Umbria, vede la ex con il nuovo compagno: li insegue, li tampona e distrugge l'auto con una mazza

I carabinieri hanno arrestato un 36enne per atti persecutori, minaccia, violenza privata e danneggiamento

Vede l’ex a bordo dell’auto del nuovo compagno e li insegue, scatenando il panico. Arrestato a Montefranco 36enne italiano per i reati di atti persecutori, minaccia, violenza privata e danneggiamento.

I fatti avvenuti la sera di Pasqua. L’uomo, alla guida della propria auto, dopo aver incrociato l’ex a bordo del veicolo del suo nuovo compagno nei pressi di Montefranco aveva invertito la direzione di marcia inseguendo la coppia e costringendola a fermarsi poco più avanti. Una volta sceso dal mezzo e armato di una mazza di legno, aveva colpito ripetutamente l’utilitaria della coppia, danneggiandone la carrozzeria e frantumandone i vetri

Dopo che il giovane alla guida era riuscito a ripartire, il 36enne li aveva nuovamente inseguiti e, dopo averli tamponati, aveva colpito a pugni i vetri dell’auto rimasti intatti e spinto a terra la donna che stava cercando di contattare con il proprio cellulare il numero unico di emergenza, strappandole il telefono di mano e buttandolo a terra, desistendo dal suo intento violento solo per l’intervento tempestivo di alcuni passanti, per poi allontanarsi repentinamente prima dell’arrivo delle pattuglie dell’Arma. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbria, vede la ex con il nuovo compagno: li insegue, li tampona e distrugge l'auto con una mazza

PerugiaToday è in caricamento