rotate-mobile
Cronaca

Umbria, scarica i 'rifiuti' dell'officina meccanica nel fiume

Amministratrice dell’impresa denunciata dai carabinieri

Sversamento di acque reflue da un’officina meccanica, i carabinieri denunciano l’amministratrice dell’impresa. Nell’ambito dei servizi svolti su tutta la provincia dai carabinieri di Terni, insieme agli organi locali di controllo sulle materie ambientali, con i militari della Stazione di Allerona e il supporto di personale Arpa di Orvieto e Asl di Terni, hanno sottoposto a controllo un’officina meccanica del posto.

Rilevati “gravi violazioni ambientali, consistenti nello sversamento di acque reflue di tipo industriale nel torrente Rivarcale, affluente del fiume Paglia, nonché diverse violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro, consistenti nella mancanza di indicazioni delle vie d’uscita in caso di emergenza”. L’amministratrice è stata dunque denunciata. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbria, scarica i 'rifiuti' dell'officina meccanica nel fiume

PerugiaToday è in caricamento