menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Entra in casa come un ladro e tenta di sgozzare il suo rivale in amore

L'uomo si introdusse di notte a casa della vittima con un coltello: oggi ha patteggiato la pena a tre anni e sei mesi di reclusione. Ecco come si sono svolti i fatti

Folle di gelosia per il nuovo compagno della sua ex, nonché madre dei suoi figli, era riuscito ad introdursi nel’abitazione del nemico e armato di coltello, gli sferrò un colpo al collo per cercare di ammazzarlo. Tentato omicidio con l’aggravante della premeditazione: è questa l’accusa contro un giovane poco più che trentenne originario del Marocco, finito in manette per aver cercato di sgozzare il suo rivale in amore; oggi davanti al gup Giangamboni, l’imputato (difeso dall’avvocato Vincenzo Bochicchio) ha patteggiato la pena a tre anni e sei mesi di reclusione.

Voleva farsi arrestare per fuggire dai suoceri: rapinatore patteggia condanna a due anni di reclusione

I fatti risalgono al 2016. La vittima, che durante l’incursione in casa stava dormendo, fu colpito con un fendente alo collo, ma riuscì ad accorgersi in tempo e dopo una lotta disperata, riuscì a fuggire dalla furia cieca e brutale dell’aggressore. Riportò contusioni, un trauma cranico e ferite multiple ma nonostante le percosse (refertate dal pronto soccorso) riuscì  a scappare in strada fino a raggiungere la caserma dei carabinieri, mettendosi così in salvo.

L'aggressore finì in carcere con l'accusa di aver cercato di uccidere un uomo, con l'aggravante della premeditazione. Inoltre- al momento dell'aggressione- la vittima stava dormendo ed era quindi impreparato ed impossibilitato a reagire. L'imputato ammise che quella tragica sera era sotto l'effetto di alcol e di non ricordare nulla di quanto accaduto, fatto sta che da tempo i rapporti tra i due uomini erano tesi a causa della relazione che la vittima aveva con l’ex compagna dell’imputato. Un movente passionale-dunque- quello che avrebbe armato la mano del giovane. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento