Scooter parcheggiato davanti alla porta di casa per una notte intera: "Complimenti, il centro è tutto tuo"

Parcheggi selvaggi e arroganti, i cittadini protestano per la situazione fuori controllo in centro storico. Non si salvano neanche le aree ztl

Lo scooter parcheggiato davanti al portone di casa, con relativa difficoltà ad entrare o uscire. E' solo un esempio di quanto accade in centro storico e che viene denunciato dai residenti, inutilmente, da anni: l'uso privatistico che fanno, non i residenti, ma chi in centro viene per lavoro, commissioni o solo per l'aperitivo.

Il motociclo, per intenderci, è stato parcheggiato in via Campo Battaglia, una strada chiusa con lo ztl fino alle 13 e nel pomeriggio aperta solo al transito, visto che la sosta è consentita solo ai residenti o agli autorizzati. Quotidianemente, invece, viene utilizzata come parcheggio gratis da auto e moto senza permesso. Molti entrano contromano da via Guerriera aggirando lo ztl; altri parcheggiano il pomeriggio, lasciando l'auto anche per giorni interi (una volta che sei all'interno della ztl nessuno controlla).

Un pomeriggio e una notte intera parcheggiato davanti alla porta di casa. Così il residente ha lasciato un biglietto: "Complimenti per il parcheggio, il centro è vostro".

L'arroganza e il senso di impunità sono stati raccontati anche in questo articolo, con tanto di raconto fotografico. La pagina Facebook Perugia sosta selvaggia, invece, racconta quasi ogni giorno lo scempio dei parcheggi vietati, pericolosi, arroganti.

sosta quadrivio-2scale mobili-4sosta rotatoria-2bmw svizzera-2

E per chi se lo domandasse, in viale Indipendenza, le fioriere per tenersi il posto sotto casa, sono ancor al loro posto, anche dopo due segnalazioni alla Polizia municipale.

fioriere-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Umbria "arancione", Presidente Squarta: "E' assurdo". Lettera alle altre Regioni: "Uniti per ottenere subito soldi per i commercianti"

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus, anche l'Umbria verso la "zona arancione": cosa si potrà fare e cosa sarà vietato

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'11 gennaio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento