Cronaca

Caso Angelucci, la sentenza: confermati 30 anni in appello per Varanzano

Nel 2009 investì ed uccise il maresciallo dei carabinieri Andrea Angelucci, forzando un posto di blocco nelle campagne di Foligno e ora in appello vengono confermati i 30 anni di carcere

La Corte d'Assise e d'Appello di Perugia ha confermato la condanna a 30 anni di reclusione per Rocco Varanzano, pregiudicato di origine calabrese che nell'ottobre del 2009 investì e uccise il maresciallo dei carabinieri Andrea Angelucci, forzando un posto di blocco nelle campagne di Foligno. La sentenza e' arrivata dopo due ore di camera di consiglio.

L'accusa, secondo quanto riferito da Adnkronos, aveva chiesto la conferma della condanna di primo grado a 30 anni, con rito abbreviato. L'imputato era presente al momento della lettura del dispositivo della sentenza.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Angelucci, la sentenza: confermati 30 anni in appello per Varanzano
PerugiaToday è in caricamento