rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca Tuoro sul Trasimeno

Scoperto ristorante "abusivo" sulla riva del lago Trasimeno

Il blitz dei carabinieri forestali: scatta la denuncia

Dal controllo dei carabinieri forestali, dei tecnici del Comune di Tuoro sul Trasimeno e dell’ispettorato di Porto dell’Unione dei Comuni del Trasimeno "sono emerse numerose irregolarità". Denunciati i proprietari di un locale adibito alla ristorazione in riva al lago.

I reati contestati, prosegue la nota, "la realizzazione di alcune opere edilizie in assenza di permesso di costruire e autorizzazione paesaggistica nonché occupazione abusiva di suolo pubblico". E ancora: "È emersa - scrivono i carabinieri - la realizzazione di opere, ampliamenti, tettoie e pavimentazione, in assenza dei necessari titoli abilitativi". 

Secondo la ricostruzione dei militari "nato alcuni anni fa come piccolo chiosco in riva al lago la struttura ha cambiato proprietario e negli anni è stato ampliato fino a diventare un ristorante. Dal 2017 la concessione per l’occupazione di suolo pubblico non è stata rinnovata e non sono stati eseguiti i versamenti per l’occupazione di aree demaniali accumulando così un debito di 17.000 euro nei confronti dell’Unione dei Comuni del Trasimeno".

Il Comune di Tuoro sul Trasimeno, concludono i carabinieri, "avvierà i procedimenti amministrativi per gli abusi edilizi e l’Unione dei Comuni dovrà valutare l’emissione dell’ordinanza di abbandono dell’area occupata irregolarmente con il ripristino dello stato dei luoghi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto ristorante "abusivo" sulla riva del lago Trasimeno

PerugiaToday è in caricamento