Cronaca

Rissa in centro storico, operato il 19enne con la mandibola frattura: 40 giorni di prognosi

Il ragazzo è stato operato dai medici di Perugia nella notte di domenica

E' stato operato nella notte tra domenica e lunedì il 19enne rimasto coinvolto nella rissa in centro storico a Perugia nella serata di venerdì. Il ragazzo era stato trasportato in ospedale con una mandibola fratturata in più punti. I medici della Chirurgia Maxillo-Facciale dell'ospedale Santa Maria della Misericordia hanno operato il 19enne, sistemandogli la mandibola. La prognosi è di quaranta giorni. 

Ordinanza Romizi anti-assembramenti in centro storico: le vie soggette a divieti e chiusure locali

Dopo gli assembramenti e la rissa di venerdì 22 maggio - con le immagini che hanno fatto il giro dell'Italia - il sindaco Romizi ha emesso un'ordinanza per correre ai ripari

IL VIDEO Rissa tra ragazzi in centro la notte del 22 maggio: così si uccide la Fase 2 e l'immagine dell'Umbria sicura

Bar e locali del centro storico e di Fontivegge dalle 21 alle 6 della mattina  nei giorni di venerdì, sabato, domenica, prefestivi e festivi al centro storico e a Fontivegge. E dalle 17 scatta l'obbligo dei dispositivi di protezione individuale se si staziona nelle vie ed aree del Centro Storico e Fontivegge fino alle 06.00 del giorno successivo, fermo restando il divieto di assembramento. L'ordinanza è in vigore fino al 7 giugno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa in centro storico, operato il 19enne con la mandibola frattura: 40 giorni di prognosi

PerugiaToday è in caricamento