Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Centro Storico

Polvere bianca sospetta da una lettera: oltre Brega altri 5 ricoverati d'urgenza

Da una busta inviata per posta è uscita una polverina bianca. La missiva era indirizzata ad Eros brega, presidente del consiglio regionale dell'Umbria. In sei sono stati portati in Ospedale con tanto di mascherina e già in quarantena

Ci sono volute due ambulanze per portare in Ospedale con tanto di mascherina protettiva l'intero ufficio di presidenza e lo stesso presidente Eros Brega dopo l'apertura di una normale busta da lettera dalla quale è uscita una polverina bianca sospetta. In Ospedale sono finite ben sei persone: 3 segretarie, un portavoce, un'attivista del Pd e lo stesso esponente politico. La busta da lettera era indirizzata proprio a Brega ma è stata aperta da una delle assistenti. Lo stesso Presidente però prima di rendersi conto del pericolo l'ha presa in mano e avrebbe anche annusato la sostanza..

A quel punto è scattata la richiesta del 118, della Digos e dei vigili del fuoco che ha inviato il Nucleo Nbcr. Gli specialisti hanno inserito la lettera in un particolare contenitore. Nelle prossime ore ci dovrebbero essere le analisi anche per un eventuale sostegno per una profilassi sanitaria. Non ci sarebbe il mittente sulla busta mentre non si conosce se sia stata accompagnata da un foglio con minacce o rivendicazioni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polvere bianca sospetta da una lettera: oltre Brega altri 5 ricoverati d'urgenza

PerugiaToday è in caricamento