Cronaca

Fontivegge, controlli a tappeto anche nell'area dell'Ottagono: gli agenti setacciano i garage, scoperti abusivi e droga

Due cittadini stranieri non dovevano trovarsi a Perugia, uno aveva anche una dose di eroina

Controlli anche a piedi nell'area di Fontivegge. In particolare, gli agenti di polizia hanno effettuato dei pattugliamenti nel complesso dell'Ottagono, spingendosi anche nei garage nel seminterrato. Qui hanno notato due persone, nascoste in una rientranza scarsamente illuminata, che sono state avvicinate e controllate.

I due uomini, entrambi cittadini stranieri, di 24 e 24 anni, sono risultati sprovvisti dei documenti di identità. Il 34enne, inoltre, è stato trovato in possesso di una dose di seroina.
Dai successivi accertamenti in questura, è emerso che il 34enne – con a carico diversi precedenti di polizia – oltre ad avere un nome diverso da quello dichiarato, era inottemperante all’ordine del questore di Varese di lasciare il territorio nazionale, emesso lo scorso 24 maggio.

Il 24enne, invece, è risultato essere destinatario di un avviso orale del questore di Perugia, emesso lo scorso 17 agosto e di un divieto di ritorno nel Comune di Perugia notificato il 7 febbraio. Lo stesso, inoltre, era gravato dalla misura cautelare del divieto di dimora nel Comune di Perugia emesso dal Tribunale di Perugia.

Per questi motivi, il 34enne è stato denunciato per il reato di inottemperanza all’ordine del questore e per false attestazioni a pubblico ufficiale. Gli agenti, inoltre, lo hanno sanzionato amministrativamente. Il 24enne, invece, è stato denunciato per inottemperanza al foglio di via obbligatorio emesso dal Questore.

Entrambi sono stati poi messi a disposizione dell’ufficio Immigrazione per l’avvio del procedimento finalizzato a rendere effettiva la loro espulsione dallo Stato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fontivegge, controlli a tappeto anche nell'area dell'Ottagono: gli agenti setacciano i garage, scoperti abusivi e droga
PerugiaToday è in caricamento