rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Cronaca

Non versa l'assegno di mantenimento per le figlie, padre separato e disoccupato sotto processo

Davanti al giudice per non aver pagato quanto deciso in sede di separazione, ma l'uomo è senza lavoro ed è tornato a vivere dalla madre

Un padre sotto processo per non aver versato l’assegno di mantenimento mensile per le due figlie, rimaste a vivere con la madre dopo la separazione.

La Procura di Perugia lo ha portato davanti al giudice “perché con più azioni esecutive di un medesimo disegno criminoso, si sottraeva all’obbligo di corresponsione della somma mensile di euro 600, oltre al 50% delle spese straordinarie, dovuta a titolo di mantenimento alle figlie … come stabilito” dall’ordinanza di separazione emessa dal Tribunale civile di Perugia.

L’uomo, difeso dall’avvocato Giuseppe Montone, non contesta i fatti, ma prova a giustificarsi: “Subito dopo la separazione ho perso il lavoro e sono tornato a vivere da mia madre, ho smesso di pagare perché non avevo modo di farlo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non versa l'assegno di mantenimento per le figlie, padre separato e disoccupato sotto processo

PerugiaToday è in caricamento