menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

E' allarme "malati" da gioco d'azzardo: a Perugia nasce un sportello per aiutare le famiglie

Il gioco d’azzardo è oggi una emergenza sociale in piena regola – spiega il Codacons – Le ultime stime del Ministero della salute affermano che il 3,2% della popolazione italiana ha sviluppato una vera e propria dipendenza patologica da gioco

Contro la piaga del gioco d’azzardo e per fornire un aiuto concreto ai giocatori, il Codacons ha aperto a Perugia uno sportello dedicato ai cittadini, con lo scopo di fornire informazioni e supporto agli utenti.

Una iniziativa che si inserisce nell’ambito del progetto “Attenti al gioco!”, avviato dall’associazione dei consumatori in collaborazione con  S.I.I.PA.C. (Società Italiana di Intervento sulle Patologie Compulsive) e con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Il gioco d’azzardo è oggi una emergenza sociale in piena regola – spiega il Codacons – Le ultime stime del Ministero della salute affermano che il 3,2% della popolazione italiana ha sviluppato una vera e propria dipendenza patologica da gioco, malattia che porta i giocatori alla rovina, distruggendo affetti, attività economiche e intere famiglie.

Contro la piaga della ludopatia il Codacons ha aperto a Perugia uno sportello che ha il compito non solo di fornire informazioni, assistenza e supporto ai giocatori problematici e ai loro familiari, ma anche di suggerire strutture sanitarie qualificate in grado di aiutare i soggetti malati ad uscire dal tunnel della dipendenza da gioco, Tutti gli interessati potranno rivolgersi allo sportello del Codacons aperto in Via Fabio Filzi 18. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento