Gesenu nelle mani dei magistrati: dopo l'anti-mafia, ora sequestrata la discarica

La Guardia Forestale ha effettuato un importante sequestro nella discarica di Pietramelina. I tecnici Arpa hanno prelevato campioni per accertare un importante inquinamento delle falde acquifere e di un bosco

Ancora bruttissime notizie per i vertici Gesenu. Dopo lo shock per l'atto di interdizione firmato dal Prefetto che evidenzia possibili infiltrazioni mafiose dopo gli appalti siciliani, ora arriva il sequestro preventivo di una parte della discarica di Pietramelina e di un tratto del Torrente Mussino e di una porzione del bosco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'azione è stata portata avanti direttamente dal Corpo Forestale dello Stato disposto dal Gip su richiesta del Distretto Antimafia. L'indagine - si tratta del filone umbro - consiste sul rischio inquinamento, traffico rifiuti e per otto indagati c'è anche l'ipotesi di associazione a delinquere. Il Corpo Forestale insieme ai tecnici Arpa hanno effettuato alcune analisi e prelevato altri campioni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Superenalotto, pensionato rigioca la schedina ma c'è una sorpresa: "Hai vinto 71mila euro"

  • Vincita da 1 milione al Gratta & Vinci. Gli appassionati della Smorfia ne ricavano 5 numeri per sbancare il lotto

  • Magione, estate al Laguna Park: una vera "Trasimenide" all'insegna di relax, natura e divertimento

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino dell'8 agosto: dieci nuovi positivi

  • Università di Perugia, due nuovi corsi di laurea magistrale: Scienze della Terra per la Gestione dei Rischi e dell'Ambiente e Geology for Energy Resources

  • "A Norcia 53 immigrati positivi al Covid19": la bomba sganciata in prima serata. Poi la dura smentita

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento